Salah gol in Liverpool Fulham: così nasce la rete dell'egiziano, a segno contro 19 club di Premier su 21

Premier League

L'egiziano ha dato il via alla vittoria del Liverpool con il sesto gol stagionale in Premier, avviato da un'altra rete annullata nella metà campo opposta: i Cottagers sono diventati dunque la 19^ formazione inglese a cui l'ex Roma ha lasciato il segno. Solo due squadre lo hanno saputo neutralizzare

PEP MAI CONTENTO: VINCE, MA SBOTTA CON STERLING

Mohamed Salah, probabilmente, non è ancora ai livelli dello scorso anno, ma il suo contributo non sta di certo mancando. I 44 centri sono ancora lontani, tuttavia l'egiziano ha lasciato il segno in metà delle partite di Premier disputate - 6 gol in 12 presenze -, oltre a una doppietta rifilata alla Stella Rossa in Champions. Numeri che consentono al Liverpool di mantenere solida la sua posizione nelle zone alte della classifica, con appena due punti a separare la squadra di Klopp dal Manchester City capolista. L'ultimo weekend ha visto i Reds uscire vincitori dalla sfida contro il Fulham. 2-0 il risultato finale, sbloccato sul finire del primo tempo proprio da Salah. I Cottagers sono diventati così la 19^ vittima in campionato dell'ex attaccante della Roma. L'egiziano infatti, da quando veste la maglia del Liverpool, ha segnato almeno una rete a quasi tutte le avversarie di Premier, fatta eccezione per due club: il Manchester United e lo Swansea. Contro la formazione di Mourinho quest'anno lo scontro non è ancora arrivato, mentre nella passata stagione i Reds hanno raccolto appena un punto nelle due partite. L'unica marcatura nel doppio confronto è arrivata, infatti, su un'autorete di Bailly, mentre contro la società gallese Salah ha ottenuto una vittoria e una sconfitta, durante la quale è riuscito 'solo' a fornire due assist. La loro retrocessione impedisce al numero 11 del Liverpool di potersi riscattare in questa stagione, ma avrà l'occasione di aggiungere al suo bottino anche il Wolverhampton, ultima formazione rimasta all'appello da incontrare. Il match d'andata si giocherà il 21 dicembre.

Da 0-1 a 1-0, così nasce la rete al Fulham

E pensare che nell'ultimo match giocato ad Anfield Road le due squadre potevano andare al riposo con un risultato nettamente diverso. Salah ha, infatti, segnato il gol del vantaggio al 41', solo pochi secondi dopo la rete siglata nella metà campo opposta da Mitrovic. Purtroppo per il Fulham, però, il colpo di testa dell'attaccante serbo è stato annullato per posizione di fuorigioco che resta più che dubbia per il piede di Robertson che potrebbe tenere in gioco tutti. L'ex Newcastle, accortosi della bandierina alzata dall'assistente dell'arbitro, ha mostrato tutta la delusione, deconcentrandosi - insieme ai suoi compagni - per pochi attimi. La squadra di Klopp ha notato questo veloce black-out e ne ha subito approfittato, arrivando con appena due passaggi sulla trequarti offensiva: Alisson ha allargato sulla destra per Alexander-Arnold, quest'ultimo di prima ha verticalizzato per Salah e l'egiziano, imprendibile in campo aperto, si è involato verso Sergio Rico e l'ha battuto con un mancino rasoterra e preciso. 1-0 e gara in discesa per i Reds, poi messa in cassaforte in avvio di ripresa grazie al bel tiro al volo di Shaqiri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche