Uovo protagonista su Instagram: record "rotto" e sfida Fabregas-Morata. In NBA i Rockets lanciano un contest con Harden

Premier League

All'indomani del record su Instagram: un uovo è diventato il post con più like della storia, sullo stesso social network una sfida tra Cesc Fabregas e Alvaro Morata strappa il like di migliaia di followers. E in NBA gli Houston Rockets omaggiano i 57 punti di James Harden contro Memphis con un uovo con la barba...

INSTAGRAM, UN UOVO DIVENTA IL RE DEI "LIKE"

NBA, PARTITA DA RECORD PER HARDEN IN HOUSTON ROCKETS-MEMPHIS GRIZZLIES 112-94

È nato prima l'uovo o i social network? Certamente il primo. Ben più complicato è rispondere a un'altra domanda: perché la foto di un semplice uovo in primo piano è diventata protagonista del post con più like nella storia di Instagram? La foto di un uovo su sfondo bianco ha infatti superato la cifra di 18,1 milioni di "mi piace", valsa fino alla giornata del 14 gennaio il record di like per un singolo post su Instagram, detenuto da Kylie Jenner. La modella statunitense aveva diffuso in rete lo scorso 6 febbraio la prima foto della figlia neonata, scatto ben presto diventato leader indiscusso per numero di "mi piace" accumulati. Record superato da un uovo. Un semplice uovo, fotografato su sfondo bianco.

L'uovo dei record e la sfida Morata-Fabregas: sfottò in rete

All'indomani dela sfida dell'uovo, anche lo sport ha voluto partecipare a suo modo al "trend" in Rete. Protagonisti di un singolare botta e risposta su Instagram sono stati Alvaro Morata e Cesc Fabregas. I due calciatori spagnoli, fino a qualche giorno fa - prima che Fabregas passasse al Monaco - compagni di squadra nel Chelsea, hanno dato vita a un simpatico siparietto, sempre su Instagram. Il contest è stato avviato da Fabregas, che ha postato un video girato a Cobham, sede del lussuoso centro sportivo del Chelsea, al termine di un allenamento. Il centrocampista 31enne ha in mano un uovo e scommette con Morata che non si romperà al termine del lancio sull'erba. Sfida accettata e vinta da Fabregas, con l'uovo che resta intatto dopo l'impatto con il terreno di gioco. Pochi istanti dopo, Morata prova a imitarlo, ma con esiti disatrosi. Uovo rotto e...frittata fatta. "Cosa pensate della teoria di Alvaro Morata, secondo la quale un uomo non si rompe mai quando cade sull'erba a prescindere da quanto alto o lontano lo lanci? Lui era così fiducioso su questo aspetto" è lo sfottò di Fabregas. Al quale Morata replica con un altro video: il centravanti ex Juventus e Real Madrid compare nel giardino di un'abitazione, presumibilmente della sua villa nei pressi di Londra, e questa volta il lancio va a buon fine: uovo intatto dopo la collisione e tag per l'ex compagno di squadra e il laterale dei Blues Giacomo Zappacosta. "Mi dispiace, Cesc - è il testo del post di Morata - ma mentre tu in rete il video del tuo lancio nel centro sportivo, su un campo duro e fatto per metà di erba artificiale, devi spiegare anche che non hai avuto il coraggio di venire a casa e provare lo stesso lancio sull'erba naturale. Meno male che ci sono i testimoni: ecco la prova".

Visualizza questo post su Instagram

Apparently you need one of these on social in 2019...

Un post condiviso da Kyle Walker (@kylewalker2) in data:

L'ironia della rete: dalla sfida degli Houston Rockets allo scatto di Kyle Walker

Un semplice uovo su uno sfondo bianco è quindi il nuovo re di Instagram. La foto, pubblicata il 4 gennaio sul misterioso profilo @World_Record_Egg, non ha quindi solo totalizzato il record mondiale di cuoricini nella storia di Instagram, ma è anche diventata lo spunto per lanciare nuove sfide nel mondo dello sport. In Premier League Fabregas e Morata non sono stati i soli a giocare con l'effetto uovo sui social. Il terzino destro della Nazionale inglese e del Manchester City Kyle Walker ha diffuso in su Instagram un fotomontaggio che lo vede protagonista: il difensore è in azione con la maglia dei Citizens, ma all'altezza del basso ventre ecco spuntare un gigantesco uovo. "Sembra proprio che sia necessario avere uno di questi sui social nel 2019" è il testo del suo post. La creatività non manca nemmeno nella NBA: nella notte successiva al record toccato in rete dall'uovo, James Harden ha totalizzato il suo primato stagionale di punti in una sola partita. Ben 57 con i suoi Houston Rockets nella vittoria per 112-94 contro i Memphis Grizzlies. Prestazione monstre per il "Barba", MVP della partita e celebrato su Instagram dai Rockets con una nuova sfida: la foto di un uovo con tanto di barba, e una richiesta. "Facciamo di quest'uovo da MVP quello con più like nella storia di Instagram". Con tanta ironia, senza cercare il pelo nell'uovo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche