Higuain risponde alle critiche su Instagram dopo il passaggio al Chelsea

Premier League

L'attaccante argentino risponde, attraverso un messaggio su Instagram, ai suoi detrattori: "Se qualcuno parla male di te, sentiti orgoglioso perché significa che la tua vita è più importante della sua". Il Pipita vuole dare un segnale anche sul campo

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

WILLIAN OFFRE IL RIGORE, HIGUAIN RIFIUTA L'INVITO

L'addio di Gonzalo Higuain al Milan si è ormai consumato da una settimana. Lui è già sceso in campo nel match di FA Cup tra Chelsea e Sheffield Wednesday e lo stesso ha fatto il suo erede, Piatek, seppur per pochi minuti nella sfida di San Siro contro il Napoli. Tutto questo, però, non è bastato a contenere le critiche nei confronti del Pipita, deludente nel rendimento in maglia rossonera - con appena 8 gol in 22 presenze in tutte le competizioni - ed etichettato da una parte di tifosi come 'mercenario'. L'argentino, fatta eccezione per quando ha perso le staffe contro la Juve dopo aver fallito il rigore, non si è mai lasciato andare a dichiarazioni fuori luogo e ha sempre dato tutto per cercare di uscire da quella crisi che lo ha lasciato a secco in termini di gol dal 28 ottobre al 29 dicembre. Un 'blocco' sotto porta che lo stesso Higuain ha sofferto e che in tanti hanno compreso, ma evidentemente il suo impegno non è stato ritenuto sufficiente da alcuni fans rossoneri. E così, proprio a quella parte di pubblico che non ha digerito la sua partenza verso Londra per ricongiungersi con Sarri, il centravanti 31enne ha voluto lasciare un messaggio su Instagram. "Se qualcuno parla male di te, sentiti orgoglioso perché significa che la tua vita è più importante della sua - ha scritto il Pipita in un lungo post sul proprio account social -. Quando non scherzi con nessuno, ti concentri sulle tue cose e raggiungi certi risultati, sembra che alcune persone siano sconvolte e, nell’affanno di ottenere ciò che sei o hai, lontani dal mettersi al lavoro e sforzarsi di raggiungerlo, si prendono il disturbo di parlare male degli altri. Buona notte a tutti”. Parole chiare dall'univoca interpretazione. Una risposta forte ai suoi detrattori, in attesa di quella che spera di dare sul campo a suon di gol, a partire dalla prossima partita di Premier in casa del Bournemouth.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche