Everton-Wolves 1-3

Premier League
default

Netta sconfitta casalinga per 3-1 dell'Everton, che si è dovuto arrendere al Wolverhampton nel match valido per la venticinquesima giornata della Premier League

Il Wolverhampton ha segnato gli ultimi due gol rompendo gli equilibri e vincendo per 3-1 contro l'Everton. Ci sono stati ben 3 differenti giocatori che sono riusciti a segnare in questa partita, riuscendo a portare il Wolverhampton alla vittoria.

Dopo l'iniziale vantaggio del Wolverhampton con Rúben Neves al 7°, l'Everton è riuscita a pareggiare con André Gomes al 27°. Il gol di Raúl Jiménez al 45° per il Wolverhampton ha chiuso il primo tempo sul risultato di 2-1. Il Wolverhampton ha chiuso la partita nel secondo tempo con il gol di Leander Dendoncker al 66° minuto.



Nonostante la sconfitta, l'Everton ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (13-8), e ha battuto più calci d'angolo (3-1).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (433-204): si sono distinti Michael Keane (64), André Gomes (56) e Kurt Zouma (52). Per gli ospiti, João Moutinho è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Leander Dendoncker è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolverhampton: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Everton è stato Gylfi Sigurdsson a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Wolverhampton, il centrocampista Dendoncker è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 16 totali). Il centrocampista Richarlison è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 12 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (15).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche