Manchester United, infortuni per Martial e Lingard: out due-tre settimane

Premier League

I due calciatori salteranno i prossimi incontri dei Red Devils, tra cui anche la gara di FA Cup contro il Chelsea e il big match di Premier League contro il Liverpool. Ad annunciarlo Ole Gunnar Solskjaer in conferenza stampa

CHAMPIONS, MAN UNITED-PSG 0-2: GOL E HIGHLIGHTS

RABBIA POGBA: PUGNI ALL'ARMADIETTO DOPO IL ROSSO COL PSG

MOURINHO, BUONUSCITA SUPER DALLO UNITED

Non soltanto la bruciante sconfitta interna nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Paris Saint Germain, adesso per il Manchester United i problemi arrivano dall’infermeria. In vista delle prossime gare, infatti, i Red Devils saranno costretti a fare a meno di due importanti pedine, Anthony Martial e Jesse Lingard. I due attaccanti, usciti malconci dallo scontro europeo contro i francesi di Tuchel, dovranno rimanere fermi per circa due o tre settimane, come annunciato da Ole Gunnar Solskjaer nella conferenza stampa in vista del prossimo impegno del club di Old Trafford, che nel quinto turno di FA Cup dovrà affrontare il Chelsea di Sarri. Oltre alla sfida contro i Blues, Martial e Lingard saranno assenti anche nel prossimo turno di Premier League, quando sarà in programma il big match contro il Liverpool. In dubbio, infine, il ritorno degli ottavi contro il PSG, in calendario il prossimo 6 marzo.

Le parole di Solskjaer

Parole chiare quelle del manager dello United, che ha chiarito l’entità dei problemi dei due calciatori: Martial ha accusato un infortunio all’inizio della gara contro il PSG e ha continuato a giocare fino all’intervallo, non rientrando poi nel secondo tempo, mentre Lingard si è fermato poco prima della fine della prima frazione di gioco a causa di un problema al bicipite femorale. "Credo che staranno fuori per due o tre settimane a partire da ora – ha detto Solskjaer -, loro sono vitali per il nostro attacco e hanno fatto molto bene, ma ci saranno altri giocatori che potranno avere delle possibilità. Penso a Lukaku, Sanchez o Angel Gomes".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche