Pepito Rossi, show negli spogliatoi del Manchester United con Pogba

Premier League

L’ex attaccante della Fiorentina e della Nazionale si è divertito nello spogliatoio con Pogba. Gara di palleggi fra i due, con il francese che alla fine si è dovuto arrendere: “Chi lo vuole deve sbrigarsi: sembra in forma. In allenamento ha fatto un gol fantastico” Aveva detto qualche settimana fa Solskjaer

SOLSKJAER PROMUOVE GIUSEPPE ROSSI: “UN AFFARE PER CHI LO PRENDE”

GIUSEPPE ROSSI TORNA ALLO UNITED
 

La netta sconfitta subita ad Old Trafford dal Psg nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions ha fatto tornare lo United con i piedi per terra. A Parigi servirà un’impresa, prima però c’è da rituffarsi sulla Premier. E non solo. Già, perché i Red Devils se la vedranno prima con il Chelsea nel quinto turno di FA Cup e poi con il Liverpool in campionato. Insomma, un calendario infernale, ma il buonumore all’interno dello spogliatoio non manca. Lo conferma anche un video postato sulla propria pagina Instagram da Giuseppe Rossi. Già, l’ex attaccante della Fiorentina e della Nazionale si sta allenando laddove è cresciuto, calcisticamente parlando e non solo. E, da quanto sembra, l’intesa con i compagni è ottima. A sfidarlo ci ha pensato Pogba. Una prova di abilità con il pallone, una gara a chi lo fa cadere per primo. Il tutto nello spogliatoio, immediatamente prima o dopo l’allenamento. Nonostante il francese sembrasse in un primo momento in leggero vantaggio, ad avere la meglio alla fine è stato proprio Pepito. Che, dopo aver tenuto in aria la palla con un paio di giocate delle sue, ha spinto all’errore il compagno. Il tutto condito da una bella esultanza, come se avesse segnato ad Old Trafford.

“Chi lo prende fa un affare”

L’ultima partita giocata da Giuseppe Rossi risale al 20 maggio scorso. 31’ contro il Torino nell’ultima giornata di Serie A. Lui con la maglia del Genoa, Pogba qualche chilometro più lontano a chiudere una stagione complicata. Fra i due sette anni di differenza, ma la voglia di giocare è sempre la stessa. Quattordici le partite giocate da Pepito con la maglia dello United. La prima nell’agosto del 2005, l’ultima nel maggio del 2006 contro il Charlton. Quattro gol e un trofeo, la Coppa di Lega inglese. Nel mezzo ancora Premier, poi la Serie A e la Liga, i tanti infortuni: “Ma ho sempre amato troppo questo gioco per mollare tutto e arrendermi” Le sue parole. Arrivata nelle scorse settimane anche la benedizione dello stesso Solskjaer: “Chi lo vuole deve sbrigarsi: sembra in forma. In allenamento ha fatto un gol fantastico”. Intanto a farne le spese è stato il povero Pogba.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche