Burnley, cuore Hart: pallonata a una tifosa, poi le 'particolari' scuse

Premier League

Il portiere del Burnley protagonista di un siparietto niente male prima della sfida di Premier contro il Newcastle: colpisce involontariamente una tifosa sugli spalti, poi trova un modo 'particolare' per farsi perdonare

PREMIER, IL PROGRAMMA DELLA 28^ GIORNATA

PREMIER, RISULTATI E CLASSIFICA

Nella sua carriera ha fatto tappa anche a Torino, sponda granata: 36 presenze in Serie A e una in Coppa Italia nella stagione 2016-17, poi per Joe Hart subito il ritorno in Inghilterra. Il portiere classe 1987 che dalla scorsa estate difende i pali del Burnley è tornato a far parlare di sé, ma questa volta non per una parata in campo… Durante il riscaldamento al St James’ Park nel match di Premier League perso dal Burnley per 2-0 contro il Newcastle, infatti, Hart è stato protagonista di un episodio davvero particolare: un pallone spazzato via con poca precisione ha colpito involontariamente una tifosa del Newcastle presente sugli spalti. Una pallonata che ha rischiato di far male alla signora, con Hart che però ha subito trovato un modo davvero particolare per farsi perdonare: il portiere ex City si è precipitato sugli spalti per sincerarsi delle condizioni della tifosa a cui poi ha regalato la propria maglia di allenamento con la scritta: "Colpa mia!". Un siparietto che ha subito fatto velocemente il giro del web.

I più letti