Manchester City, Guardiola tuttofare: disegnerà le nuove divise per la prossima stagione

Premier League

Rivoluzione in casa City: il manager ora deciderà anche magliette, calzoncini e calzettoni? Guardiola avrà questo incarico per la nuova stagione insieme a Puma. L'ad Soriano: "Non ci interessano i colori, conteranno solo i particolari tecnici"

CITY-PUMA, ACCORDO DA 750MLN PER 10 ANNI

FOTO. BARÇA, MAGLIA RETRÒ PER IL CLÁSICO?

Guardiola va oltre la panchina, e per la prossima stagione potrebbe mettere mano alla creazione delle nuove divise del Manchester City griffate Puma. L'accordo tra la marca tedesca e i Citizens è stato da poco ufficializzato, e porterà nelle casse del club - a quanto scrivono i giornali inglesi - qualcosa 750 milioni di euro nell'arco di una partnership decennale. E tra gli accordi sembra esserci anche un ruolo "speciale" riservato al catalano.

Di che cosa si tratta? Il Manchester Evening News ripota le parole dell'amministratore delegato del City, Ferran Soriano, che conferma come il ruolo di Guardiola sarà centrale anche nella scelta della nuova divisa per la stagione 2019-20. Colore e look? Affatto: "Pep e tutti i membri dello staff sono interessati agli aspetti tecnici della maglia e dei kit da allenamento. Saranno fondamentali scelte come il peso della maglietta e la risposta che avrà al calore e al sudore, non ci interessano i colori, conteranno solo i particolari tecnici". Un compito da vero maniaco dei dettagli.

A fargli da eco anche le parole dell'ad di Puma, Bjørn Gulden, che sottolinea i campi dove Pep e il suo staff saranno chiamati in causa: "Tessuti funzionali, compressione, vestibilità, materiali: gli allenatori che hanno giocato a calcio sanno quello che serve, e sono attenti a tutti questi requisiti. Penso che Pep sia un perfezionista, e noi dobbiamo fornirgli tutta la qualità di cui ha bisogno".

I più letti