Manchester City, De Bruyne di nuovo infortunato: il calvario continua

Premier League

Stagione tormentata dagli infortuni per il centrocampista belga, nuovamente ko nella gara vinta dal City contro il Bournemouth. Guardiola costretto a rinunciare a uno dei suoi 'intoccabili'

CITY, VITTORIA E PRIMATO. UNITED OK CON LUKAKU

PREMIER LEAGUE, RISULTATI E CLASSIFICA

Tre punti per volare, almeno per una notte, in vetta alla Premier League. Il City di Guardiola batte di misura (secondo 1-0 consecutivo in campionato) il Bournemouth e scavalca il Liverpool, impegnato domenica pomeriggio alle ore 17.15 sul campo dell’Everton, ma per l’allenatore catalano non è proprio un sabato da incorniciare. Al di là dei tre punti preziosissimi per la classifica, l’allenatore del Manchester City torna dalla trasferta del Vitality Stadium con la pessima notizia del nuovo infortunio di Kevin De Bruyne. Il talento belga, pedina fondamentale nello scacchiere tattico dei Citizens, ha lasciato il campo nei minuti di recupero del primo tempo dopo aver accusato un fastidio, molto probabilmente di natura muscolare, alla gamba. Una perdita grave per il City, con Guardiola che sarà così costretto nuovamente a rinunciare a De Bruyne (tempi di recupero ancora da stabilire): una stagione decisamente sfortunata per il centrocampista belga, costretto a saltare diverse partite per via della lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro rimediata in allenamento nello scorso mese di agosto. Solo 23 gare (con 4 assist e 4 gol) disputate tra tutte le competizioni fino a questo momento della stagione per De Bruyne, costretto adesso nuovamente ai box per un altro infortunio che preoccupa il City e Guardiola.

I più letti