Arsenal, Ramsey saluta l'Emirates in lacrime. VIDEO

Premier League

Dopo il pareggio per 1-1 contro il Brighton, i Gunners hanno salutato il centrocampista: da giugno sarà della Juve, ha salutato l'Emirates in lacrime. L'Arsenal l'ha omaggiato sui social: "Vogliamo dirti solo grazie"

ARSENAL, PARI COL BRIGHTON. CHELSEA IN CHAMPIONS

SALAH, CHE SCONTRO: ESCE IN BARELLA

È stato salutato come una leggenda, perché di questo si tratta, almeno per l'Arsenal. Ramsey lascerà l'Emirates dopo 369 presenze e 64 gol, 11 stagioni e 5 trofei. Andrà alla Juventus dopo una vita passata a Londra, da giugno sarà bianconero, ma l'Arsenal l'ha voluto salutare come si deve nel suo stadio. Dopo il pareggio contro il Brighton per 1-1, i Gunners l'hanno omaggiato con una targa speciale e il saluto di tutto lo stadio. 

Giro di campo e lacrime

Ramsey si è commosso, non è riuscito a trattenersi, tant'è che Peter Cech (il quale si ritirerà a fine stagione) l'ha consolato con un abbraccio e una frase nell'orecchio. Dopo aver ricevuto la targa speciale, Ramsey ha effettuato un giro di campo con la famiglia, e l'Arsenal gli ha dedicato un tweet sul proprio profilo: "Per le 369 presenze, i 64 gol, i 62 assist, per tutte le vittorie a Wembley, per essere tornato da quell’infortunio per raggiungere i traguardi conquistati con noi, per tutto quello che hai dato a questo club, vogliamo dirti solo grazie". Ramsey è fermo per un infortunio e non giocherà più, anche se il suo Arsenal si sta ancora giocando l'Europa League. Ha vinto 3-1 con il Valencia, il gallese potrebbe chiudere la sua carriera nei Gunners con il primo trofeo europeo. Poi sarà Juve. 

Ramsey saluterà l'Emirates dopo 369 presenze e 64 gol

I più letti