Newcastle, Shelvey e Darlow coinvolti in una rissa prima della tournée in Cina

Premier League

Un video esclusivo del Daily Mail mostra i due giocatori del club inglese mentre litigano violentemente con altri uomini, a notte fonda e a poche ore dalla partenza per la tournée in Cina insieme alla squadra di Steve Bruce. A scatenare il diverbio alcuni insulti nei confronti del 27enne ex Liverpool

TUTTE LE MAGLIE 2019-2020 DELLA PREMIER LEAGUE 

PREMIER, IMPORTANTE MODIFICA AL REGOLAMENTO

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Le critiche dei tifosi verso il proprietario Mike Ashley, l'addio di Rafa Benitez e un mercato con ancora zero acquisti all'attivo. Il Newcastle sta attraversando un'estate difficile e per il neo-allenatore, Steve Bruce, le cose rischiano di complicarsi ulteriormente a pochi giorni dal suo insediamento. Secondo quanto rivelato da un video esclusivo del Daily Mail, infatti, due giocatori dei bianconeri, Jonjo Shelvey e Karl Darlow, sono rimasti coinvolti in una rissa fuori da un pub nei giorni scorsi. Il tutto è avvenuto intorno alle 3 di notte - a poche ore dalla partenza dei Magpies per la tournée in Cina - all'esterno del Black Bull, un locale a Morpeth (città a 15 miglia da Newcastle) molto frequentato dai calciatori perché lontano dalle attenzioni dei tifosi. A innescare la lite un insulto nei confronti del centrocampista, chiamato "pelato di m..." da un signore lì presente. Shelvey, che ha l'alopecia da quanto è nato, ha risposto verbalmente al suo aggressore, prima che la rissa si scatenasse fuori dal pub. Un amico di Darlow ha pensato bene di far giustizia al posto del 27enne ex Liverpool e ha sferrato un pugno all'uomo, prima che allo scontro - durato circa venti minuti - partecipasse anche lo stesso portiere, con un violento calcio alle sue spalle ripreso nel video pubblicato dal quotidiano inglese. Dopo calci e pugni da una parte e dall'altra, è intervenuto anche Shelvey, subito separato dall'autore dell'insulto.

Il Newcastle non commenta l'episodio

Alla serata aveva partecipato inizialmente anche un altro giocatore del Newcastle, Jack Colback, oltre a un paio di loro amici, e si erano intrattenuti tutti insieme fino a notte fonda nel pub a bere. La polizia ha confermato di non essere stata chiamata al momento della rissa, mentre il club non ha voluto commentare la vicenda, ma indagherà a fondo su quanto successo e prenderà eventuali provvedimenti. Un'altra grana per Steve Bruce, protagonista di una brutta sconfitta - 4-0 contro il Wolverhampton - nella semifinale della Premier League Asia Trophy.

I più letti