EFL Cup, Klopp contro il calendario: "Se non trovano un'altra data ritiro il Liverpool"

Premier League
©Getty

Dopo l'incredibile 5-5 terminato con la vittoria ai rigori sull'Arsenal, l'allenatore dei Reds alza la voce: "Dovranno trovare una data per noi: magari non a Natale alle 3 di notte". Il Liverpool dal 18 dicembre sarà impegnato in Qatar per il Mondiale per club

5-5 dopo 90 minuti, 10-9 ai rigori ed Anfield ancora una volta tutto in piedi. Mercoledì sera, negli ottavi di finale di English Football League Cup, Liverpool e Arsenal hanno dato vita ad un match che entrerà negli annali della competizione. Alla fine la spunta la squadra di Jurgen Klopp (decisivo errore di Ceballos dagli undici metri), che non molla di un centimetro su tutti i fronti. E questo, a partire dalla seconda metà di dicembre, potrebbe paradossalmente rivelarsi un problema: "La FIFA ci ha detto che ci sarà il mondiale per club, noi andiamo in Qatar e lo giochiamo", lo sfogo dell'allenatore dei Reds riportato dal Daily Mail. "La Premier League (densa di impegni con il tradizionale Boxing Day, ndr) ci dirà quando giocare e noi ovviamente ci saremo. Per quanto riguarda la Carabao Cup, se non trovano una data accettabile per noi, magari non alle 3 di mattina del giorno di Natale, allora non ci presentiamo". Messaggio chiaro.

"Se noi non potremo giocare? Ripeschino pure l'Arsenal..."

Klopp insiste e spiega che l'organizzazione del calendario allo stato attuale rischia di non essere sostenibile: "Ma non sono preoccupato. I calendari mica li facciamo noi, è una decisione che devono prendere loro e a queste cose bisogna pensarci", continua l'allenatore. "Se hai un programma di partite in cui una squadra non riesce a giocarle tutte, allora sarebbe bene rivedere le cose. E spero che si cominci da ora. Il problema mi pare evidente, ormai". L'ipotesi più plausibile è che la Football League sposti il quarto di finale di Coppa di Lega in cui sarà impegnato il Liverpool alla settimana del 6 gennaio 2020. "Non saremo le vittime di questo problema. Abbiamo giocato contro l'Arsenal, volevamo vincere, ce l'abbiamo fatta. Se non trovano una data adeguata per noi, non potremo giocare e chiunque sarà il nostro avversario passerà il turno". E la frecciatina finale di Klopp è rivolta alle presunte simpatie per i Gunners che arrivano dalla Premier: "Oppure possono farci giocare l'Arsenal, come sperava tanta gente davanti alla tv. Ma siamo andati avanti noi, mi dispiace!"

I più letti