Klopp: "Mourinho bentornato, era disperato senza lavoro"

Premier League

L'allenatore del Liverpool commenta il ritorno dello Special One: "Sono felice di ritrovarlo, si vedeva che era disperato senza lavoro". E su Pochettino aggiunge: "Tutto cambia velocemente. Ora si godrà questo periodo di riposo"

WEST HAM-TOTTENHAM LIVE

Il ritorno di Mourinho, come prevedibile, ha fatto molto rumore. In tanti hanno commentato l'approdo del portoghese sulla panchina del Tottenham, tra cui Jurgen Klopp. "Bentornato José, è bello riaverlo con noi - ha detto l'allenatore del Liverpool nella conferenza stampa di vigilia alla sfida contro il Crystal Palace -. Si vedeva chiaramente quanto era disperato quando non era al lavoro. Sarà molto motivato ovviamente e sarà interessante vedere cosa farà alla guida degli Spurs". Il manager dei Reds, campione d'Europa in carriera, ha poi espresso un pensiero anche sul predecessore dello Special One, Pochettino: "Il fatto che non alleni più dimostra come cambiano in fretta le cose - ha spiegato Klopp -. Solo cinque mesi fa ci siamo sfidati in finale di Champions, adesso è in vacanza e spero che possa rilassarsi. Ha fatto un grande lavoro al Tottenham. È un ragazzo eccezionale e mi sono divertito spesso quando ci siamo affrontati. Contro di lui è stata la mia prima partita in Premier, ci sono tante storie che ci legano. Quando ho sentito la notizia la prima volta non potevo crederci, poi due ore avevano già pronto il sostituto. Il calcio va così. Spero davvero che Mauricio possa godersi qualche giorno, settimana o mese di riposo. Non resterà fuori a lungo. Sappiamo tutti che appena ci sarà un posto in vacante, lui sarà uno dei nomi in lizza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.