Premier League: Liverpool passa a Bournemouth, riscatto Tottenham con il Burnley

Premier League

Il Liverpool conquista la 15^ vittoria nelle prime sedici partite di Premier League e allunga momentaneamente in classifica sul Leicester. Mourinho riscatta il ko di Old Trafford: 5 gol al Burnley con una rete di capolavoro di Son. Il derby di Manchester va allo United

CITY-UNITED 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

Bournemouth-Liverpool 0-3

35’ Oxlade-Chamberlain, 44’ Keita, 54’ Salah

Tottenham-Burnley 5-0

5' e 54' Kane, 9' Lucas Moura, 32' Son, 74' Sissoko

Watford-Crystal Palace 0-0

Man. City-Man. United 1-2

23' rig. Rashford (MU), 29' Martial (MU), 85' Otamendi (MC)

 

Successi a suon di gol per il Liverpool, in trasferta, e il Tottenham, in casa. I campioni d'Europa conquistano la vittoria numero 15 su 16 partite in Premier League, imponendosi 3-0 sul terreno del Vitality Stadium di Bournemouth contro la locale squadra allenata da Eddie Howe. Di Oxlade-Chamberlain al 35' e Naby Keita al 44' del primo tempo i primi due gol, cui fa seguito il 3-0 finale di Salah al 9' della ripresa. Liverpool sempre più in fuga con 46 punti, Leicester (impegno domenicale a Birmingham contro l'Aston Villa) a 35. 

 

Risale posizioni il Tottenham di Josè Mourinho che, davanti ai propri tifosi, strapazza 5-0 il Burnley. La saga del gol è inaugurata da Harry Kane dopo 5', Lucas Moura raddoppia al 9' e Son cala il tris al 32'. Nella ripresa altre due reti: sono ancora di Kane al 9' e di Sissoko al 29'. Gli Spurs adesso sono quinti, con 23 punti, a -6 dal Chelsea, che è quarto e oggi è stato sconfitto nell'anticipo disputato a Liverpool contro l'Everton. Nessun vincitore e nessun gol nella sfida che opponeva il Crystal Palace al Watford sul terreno del Vicarage Road di Watford.

 

Il sabato della 16^ giornata di Premier si è chiuso con il successo un po' a sorpresa dello United nel derby di Manchester, in casa del City. Match sbloccato da un rigore di Rashford e raddoppio firmato Martial. Non è servito il gol nel finale di Otamendi, il City dice virtualmente addio ai sogni di gloria: il campionato sembra un discorso chiuso, con il Liverpool a +14 dal City. Il Leicester, secondo con una partita da giocare, dista invece 11 punti dalla capolista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche