Mourinho "sbircia" gli appunti del Southampton: ammonito. Il video

Premier League

Episodio curioso nel match tra Southampton e Tottenham: al minuto 77' Mourinho si avvicina alla panchina avversaria per uno scambio di "battute" con un membro dello staff tecnico. Dalle immagini sembra anche che il portoghese dia un'occhiatina agli appunti dei Saints. Lo Special One viene ammonito e in conferenza spiega: "Penso che il cartellino giallo fosse giusto: sono stato scortese.... Scortese con un idiota"

Non inizia nel migliore dei modi il 2020 di José Mourinho. Il suo Tottenham perde 1-0 sul campo del Southampton, Kane esce per infortunio al 75' e il portoghese viene anche ammonito dopo un episodio molto curioso. Tutto inizia al minuto 77'. L'allenatore degli Spurs si avvicina alla panchina dei Saints. Scambia qualche battuta "poco cordiale" con lo staff tecnico di Hasenhuttl e intanto sembra approfittare della situazione per "sbirciare" gli appunti degli avversari. L'arbitro Mike Dean, su segnalazione del quarto uomo, ammonisce Mourinho per essersi allontanato dalla propria area tecnica. Ma lo show del portoghese non finisce al 90'...

Mourinho, che stoccata in conferenza

Al termine della partita, Mourinho prova a spiegare in pieno stile Special One il motivo dell'ammonizione: "Penso che il cartellino giallo fosse giusto, lo meritavo perché sono stato scortese... Scortese con un idiota. Gli appunti? Non saprei che dirvi...". Poi polemizza con il VAR: "In questo momento gli arbitri non sono gli arbitri. Dovebbero cambiare il nome da VAR a VR: il VAR dovrebbe essere chiamato arbitro video". L'espressione "arbitro video" in inglese diventa "video referee", che abbreviato sarebbe il "VR"  a cui fa riferimento l'allenatore del Tottenham.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche