Manchester United, Pogba si risveglia dopo l'operazione: "Mi serve un parrucchiere"

Premier League

Il centrocampista dello United, operato alla caviglia, starà fermo almeno un mese. Al risveglio, il messaggio su Instagram, per condividere con i follower le sue emozioni. Prima di accorgersi di aver bisogno di un taglio di capelli...

“Ho bisogno di un parrucchiere”. Paul Pogba si risveglia dopo l’operazione alla caviglia e, in un video su Instagram, la butta sul ridere, per cercare di dimenticare l’infortunio che lo terrà lontano dai campi per almeno un mese. Una stagione finora sfortunata per il centrocampista francese, appena 8 presenze quest’anno tra Premier e coppe con il Manchester United: a settembre il primo infortunio che l’ha tenuto fuori per tre mesi, poi il rientro poco prima di Natale e il nuovo stop, con la decisione di operare la caviglia.

Operazione "social"

“Non è lo stesso infortunio dell'altra volta, è diverso”, ci ha tenuto a sottolineare Solskjear in conferenza stampa. “Paul è tornato dopo una lunga convalescenza, ha giocato due partite e ha avuto un problema che non gli ha permesso di giocare contro il Burnley. Sentiva che la sua caviglia era dolorante, quindi abbiamo fatto un controllo”. Dopo il quale è stata fissata l’operazione, con Pogba che ha abbandonato i suoi follower giusto in sala operatoria. Se prima di entrarvi, infatti, aveva postato un video con un “Ciao prima dell’operazione” come sottotitolo, al termine ha voluto condividere le sue emozioni: “Non chiedetemi come sia andata… Vedo la mia caviglia così”, racconta mentre mostra la gamba fasciata, “e non riesco a sentire le dita dei piedi… Ma sono ancora vivo, e questa è una buona notizia”. Prima di accorgersi, guardandosi allo schermo, dell’aspetto più preoccupante di tutta la vicenda: “Ho bisogno di un taglio di capelli…”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche