Crystal Palace-Arsenal 1-1

Premier League
default

Crystal Palace e Arsenal si dividono un punto a testa. Nel match valido per la ventiduesima giornata della Premier League, è la squadra ospite a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Aubameyang. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Ayew

Finisce con un pareggio la sida tra il Crystal Palace e il Crystal Palace con entrambe le squadre che escono dal campo con un punto in più in classifica. Il gol di Jordan Ayew al 54° minuto ha permesso al Crystal Palace di ribattere alla rete realizzata da Aubameyang che aveva aperto le danze. Gara che si è chiusa con il risultato di 1-1 L'Arsenal ha portato a casa un risultato positivo, chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Pierre-Emerick Aubameyang per rosso diretto al 67°.

L'Arsenal è riuscita a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Pierre-Emerick Aubameyang segnato al 12° minuto, la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Ayew.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Vicente Guaita (Crystal Palace), mentre Bernd Leno (Arsenal) ha effettuato una sola parata.

Per l'Arsenal l'assist è stato effettuato da Alexandre Lacazette, mentre nel Crystal Palace il passaggio decisivo per il gol è di Cheikhou Kouyaté.

Nonostante il pareggio, l'Arsenal ha avuto a lungo il controllo del match: ha mantenuto più possesso palla (57%), ha effettuato più tiri (7-6), e ha battuto più calci d'angolo (4-1) del Crystal Palace.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (381-251): si sono distinti David Luiz (73), Sokratis (63) e Lucas Torreira (45). Per i padroni di casa, Gary Cahill è stato il giocatore più preciso con 42 passaggi riusciti.

James Tomkins nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Crystal Palace: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Arsenal è stato David Luiz a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Crystal Palace, il centrocampista James McCarthy è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 20 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%). Il difensore Sead Kolasinac è stato invece il più efficace nelle fila dell'Arsenal con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Crystal Palace (4-5-1 ): V.Guaita, G.Cahill, J.Riedewald, M.Kelly, J.Tomkins (Cap.), M.Meyer, J.McArthur, C.Kouyaté, J.McCarthy, W.Zaha, J.Ayew. All: Roy Hodgson
A disposizione: S.Woods, C.Wickham, W.Hennessey, C.Tosun, B.Pierrick, S.Dann, N.Kirby.
Cambi: C.Tosun <-> M.Meyer (68')

Arsenal (4-2-3-1 ): B.Leno, David Luiz, A.Maitland-Niles, Sokratis, S.Kolasinac, M.Özil, G.Xhaka, P.Aubameyang (Cap.), N.Pépé, L.Torreira, A.Lacazette. All: Mikel Arteta
A disposizione: B.Saka, R.Holding, Gabriel Martinelli, E.Martínez, R.Nelson, J.Willock, M.Guendouzi.
Cambi: M.Guendouzi <-> L.Torreira (45'), G.Martinelli Silva <-> M.Özil (70'), R.Nelson <-> A.Lacazette (92')

Reti: 12' Aubameyang (Arsenal), 54' Ayew (Crystal Palace).
Ammonizioni: J.McCarthy, J.Tomkins, N.Pépé, A.Maitland-Niles, A.Lacazette
Espulsioni: Aubameyang (67°)

Stadio: Selhurst Park
Arbitro: Paul Tierney

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE