Bournemouth-Aston Villa 2-1

Premier League
default

Vittoria casalinga per il Bournemouth nella sfida valevole per la venticinquesima giornata della Premier League. Gli uomini di Eddie Howe hanno sconfitto 2-1 il Aston Villa grazie alle reti di Billing e Aké, inutile la rete finale degli ospiti

Non si è completato il tentativo di rimonta del Aston Villa che ha solo spaventato il Bournemouth di Howe che alla fine è riuscito a imporsi con il minimo scarto arginando però gli ultimi attacchi avversari. Francis e compagni hanno vinto per 2-1 incamerando tre punti davvero importanti. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Philip Billing, il Bournemouth aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare rendendo più complicata la strategia di recupero del Aston Villa. La partita però non vola via in modo totalmente liscio per gli uomini di Howe che al minuto 70 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Resta ancora tanto tempo sul cronometro prima che si giunga al momento nel quale troviamo squadre lunghe e schemi che saltano in maniera definitiva. Il Aston Villa ci prova ma dall'altra parte il Bournemouth non si fa totalmente schiacciare. L'obiettivo di respingere ogni assalto viene portato a termine e al 90° è la squadra di Howe a festeggiare. Philip Billing e Nathan Aké hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra. Il Bournemouth ha subito l'espulsione di Jefferson Lerma al 51° per doppia ammonizione.

Grazie alle reti di Philip Billing e Nathan Aké il Bournemouth è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0 nel primo tempo (37° e 44°). Il Aston Villa ha segnato il gol della bandiera al 70° minuto con Mbwana Samatta, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.



Nonostante la sconfitta, il Aston Villa ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (18-16), e ha battuto più calci d'angolo (8-1).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (346-193): si sono distinti Tyrone Mings (49), Kortney Hause (48) e Björn Engels (38). Per i padroni di casa, Gosling è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Harry Wilson nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bournemouth: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Aston Villa è stato Jack Grealish a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bournemouth, il centrocampista Billing è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (16 sui 22 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Aston Villa, si è distinto l'attaccante Jack Grealish con 11 contrasti vinti.


Bournemouth (4-3-3 ): A.Ramsdale, D.Rico, Adam Smith, N.Aké, S.Francis (Cap.), D.Gosling, P.Billing, J.Lerma, R.Fraser, Harry Wilson, Callum Wilson. All: Eddie Howe
A disposizione: Lewis Cook, D.Solanke, S.Surridge, Steve Cook, J.Stanislas, A.Boruc, A.Surman.


Aston Villa (3-4-3 ): Pepe Reina, E.Konsa Ngoyo, T.Mings, K.Hause, M.Targett, M.Nakamba, F.Guilbert, Douglas Luiz, A.El Ghazi, J.Grealish (Cap.), M.Samatta. All: Dean Smith
A disposizione: Trézéguet, Ahmed El Mohamady, K.Davis, B.Engels, H.Lansbury, Ø.Nyland, C.Hourihane.
Cambi: B.Engels <-> E.Konsa Ngoyo (45'), K.Davis <-> A.El Ghazi (58'), M.Hassan <-> M.Nakamba (80')

Reti: 37' Billing (Bournemouth), 44' Aké (Bournemouth), 70' Samatta (Aston Villa).
Ammonizioni: J.Lerma, C.Wilson, T.Mings, D.Soares de Paulo, K.Hause
Espulsioni: Lerma (51°), Lerma (51°)

Stadio: Vitality Stadium
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche