Everton-Man United 1-1

Premier League
default

Finisce 1-1 la sfida tra Everton e Manchester United, nella ventottesima partita della Premier League. Padroni di casa in vantaggio al minuto 3 con Calvert-Lewin. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Bruno Fernandes

Pareggio che è maturato nella prima parte di gara con le due squadre che hanno trovato la via del gol. A sbloccare il match ci ha pensato l'Everton ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nei secondi 45 minuti di gioco non sono arrivate altre reti con entrambe le squadre che hanno preferito chiudere ogni spazio. Anche in quest'ottica possiamo leggere i cambi effettuati. L'imperativo, era provarci evitando però di uscire con una sconfitta che avrebbe complicato non poco la situazione di classifica.

L'Everton è riuscita a passare in vantaggio nei primi 10 minuti di partita grazie al gol di Dominic Calvert-Lewin, il Manchester United è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Bruno Fernandes. Nel secondo tempo le squadre non si sono fatte del male, concludendo l'incontro con lo stesso risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: sia Jordan Pickford (Everton) che David de Gea (Manchester United) hanno compiuto 4 interventi ciascuno.

Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Manchester United e 3 per l'Everton.

E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. L'Everton ha effettuato più tiri (16-14) e ha battuto più calci d'angolo (13-8). Il Manchester United, invece, ha avuto un maggior possesso palla (55%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (330-241): si sono distinti Luke Shaw (46), Bruno Fernandes (42) e Matic (40). Per i padroni di casa, André Gomes è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Gylfi Sigurdsson nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Everton: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Manchester United è stato Bruno Fernandes a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nell'Everton, l'attaccante Calvert-Lewin è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 16 totali). Il centrocampista Fred è stato invece il più efficace nelle fila del Manchester United con 7 contrasti vinti a dispetto dei 14 effettuati in totale.


Everton (4-4-2 ): J.Pickford, M.Holgate, S.Coleman (Cap.), M.Keane, L.Baines, T.Walcott, G.Sigurdsson, T.Davies, André Gomes, D.Calvert-Lewin, Richarlison. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: João Virgínia, A.Iwobi, F.Delph, Bernard, Y.Mina, M.Kean, D.Sidibé.
Cambi: D.Sidibé <-> S.Coleman (28'), B.Anício Caldeira Duarte <-> T.Walcott (63'), M.Kean <-> A.Tavares Gomes (82')

Manchester United (4-1-2-1-2 ): D.de Gea, L.Shaw, V.Lindelöf, H.Maguire (Cap.), A.Wan-Bissaka, Fred, Bruno Fernandes, S.McTominay, N.Matic, M.Greenwood, A.Martial. All: Ole Gunnar Solskjær
A disposizione: S.Romero, J.Lingard, O.Ighalo, Andreas Pereira, E.Bailly, J.Mata, B.Williams.
Cambi: O.Ighalo <-> M.Greenwood (72'), J.Mata <-> S.McTominay (72'), B.Williams <-> A.Martial (89')

Reti: 3' Calvert-Lewin (Everton), 31' Bruno Fernandes (Manchester United).
Ammonizioni: D.Calvert-Lewin, T.Davies, D.Sidibé, L.Shaw, H.Maguire, V.Lindelöf, F.Rodrigues de Paula Santos

Stadio: Goodison Park
Arbitro: Chris Kavanagh

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche