Coronavirus, Liverpool offre gli steward di Anfield per gestire la ressa nei supermercati

coronavirus

L'amministratore delegato Peter Moore ha annunciato l'iniziativa del club a supporto dei supermercati inglesi, per controllare la ressa durante l'emergenza coronavirus: "Gli steward di Anfield sono i migliori e non vedono l'ora di poter aiutare in qualunque modo"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 23 MARZO IN DIRETTA

Anche l'Inghilterra comincia a fare i conti con l'emergenza Coronavirus, con il Governo britannico che ha iniziato a prendere i primi provvedimenti restrittivi nei confronti della popolazione. Questo ha causato la reazione della gente che, come accaduto in diverse zone dell'Europa, hanno cominciato a prendere d'assalto i supermercati. Una situazione che rischia di diventare insostenibile soprattutto per chi deve far rispettare l'ordine e così il Liverpool ha deciso di intervenire a supporto dei distributori di alimentari inglesi. L'amministratore delegato dei Reds, Peter Moore, ha fatto sapere tramite il proprio profilo Twitter di mettere a disposizione gli steward di Anfield per i direttori dei supermercati. Questo il comunicato apparso sui social: "Messaggio ai gestori dei supermercati nel Merseyside. I nostri steward stanno offrendo il loro tempo e le loro competenze nel volontariato per aiutare con il controllo della folla, la gestione delle code, il controllo del parcheggio, l'assistenza agli anziani e agli infermi per portare i generi alimentari nelle loro auto. Sono davvero i migliori del settore e sarebbero lieti di aiutarvi in qualsiasi modo voi riteniate opportuno (e sicuro) nei vostri locali".

I più letti