Liverpool, donazione di 25 mila mascherine alla città per i più bisognosi

Premier League

Il club ha lanciato due iniziative per supportare la lotta al coronavirus: la donazione di 25 mila dispositivi di protezione individuale al sistema sanitario locale che le distribuiranno ai bisognosi e la vendita di mascherine ufficiali il cui ricavato sosterrà la fondazione benefica del Liverpool 

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Il Liverpool contribuisce alla prevenzione della diffusione dell’epidemia di coronavirus. Il club infatti ha deciso di lanciare due iniziative benefiche. La prima riguarda la donazione, attraverso la propria fondazione, di 25 mila dispositivi di protezione individuale che saranno distribuiti alle persone bisognose attraverso il sistema sanitario locale. La seconda invece riguarda il lancio di mascherine griffate dal Liverpool per i tifosi e il ricavato sarà indirizzato alla fondazione che così otterrà nuovi fondi.

Il comunicato ufficiale

"Il Liverpool ha donato 25 mila mascherine professionali al suo ente di beneficenza ufficiale, la LFC Foundation, che lavorerà con il Clinical Commissioning Group della città, l'organizzazione che progetta i servizi sanitari locali, per distribuirle gratuitamente al sistema sanitario. La fondazione opererà con il CCG per identificare coloro che hanno necessità di questi dispositivi. Il club ha anche lanciato una linea di mascherine della squadra per i tifosi, con i ricavati della vendita che contribuiranno a sostenere la fondazione nella comunità locale durante la pandemia. Queste mascherine sono disponibili alla prevendita online e sono lavabili e riutilizzabili, ma non sono certificate dal punto di vista medico per un uso professionale".

CALCIO: SCELTI PER TE