Southampton-Arsenal 0-2

Premier League

Importante successo fuori casa dell'Arsenal sul Southampton. Nel match valevole per la trentunesima giornata della Premier League, Aubameyang e compagni si sono imposti per 2-0 mettendo a referto anche un clean sheet. Decidono le reti di Nketiah e Willock

Giornata senza punti per il Southampton che chiude con una sconfitta la propria sfida contro l'Arsenal. La squadra di Hasenhüttl, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così l'Arsenal ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono agli uomini di Arteta di muovere in maniera sostanziale la propria classifica. Lo 0-0 resiste fino al 20' quando arriva la rete di Nketiah. Arsenal che può così iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che lascerebbe poche chance di recupero al Southampton. Puntuale arriva al 86' il gol di Willock che chiude ogni discorsoIl Southampton ha dovuto giocare gli ultimi minuti del secondo tempo in inferiorità numerica, per l'espulsione di Jack Stephens per rosso diretto al minuto 85.
Nel corso del match il Southampton non ha creato grandi pericoli alla porta di Emiliano Martínez poco impegnato, autore di solo 3 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L'Arsenal ha battuto più calci d'angolo (6-4). Il Southampton, invece, ha avuto un maggior possesso palla (52%) e ha effettuato più tiri totali (12-10).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (344-305): si sono distinti Højbjerg (58), Jan Bednarek (53) e Ryan Bertrand (45). Per gli ospiti, Rob Holding è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Pierre-Emerick Aubameyang nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Arsenal: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Southampton è stato Stuart Armstrong a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Arsenal, il difensore Shkodran Mustafi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 10 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Southampton, si è distinto il centrocampista Pierre-Emile Højbjerg che, con 11 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).


Southampton (4-4-2 ): A.McCarthy, J.Bednarek, R.Bertrand, J.Stephens, Y.Valery, J.Ward-Prowse (Cap.), N.Redmond, P.Højbjerg, S.Armstrong, M.Obafemi, D.Ings. All: Ralph Hasenhüttl
A disposizione: W.Smallbone, J.Vokins, K.Walker-Peters, O.Romeu, C.Adams, J.Vestergaard, S.Long, N.Tella, A.Gunn.
Cambi: S.Long <-> M.Obafemi (45'), K.Walker-Peters <-> Y.Valery (45'), J.Vestergaard <-> P.Højbjerg (91'), O.Romeu <-> D.Ings (91')

Arsenal (4-3-3 ): E.Martínez, R.Holding, S.Mustafi, H.Bellerín, K.Tierney, B.Saka, G.Xhaka, D.Ceballos, N.Pépé, E.Nketiah, P.Aubameyang (Cap.). All: Mikel Arteta
A disposizione: M.Smith , M.Özil, J.Willock, A.Maitland-Niles, M.Macey, S.Kolasinac, A.Lacazette, Sokratis, R.Nelson.
Cambi: J.Willock <-> N.Pépé (64'), S.Kolasinac <-> K.Tierney (70'), A.Lacazette <-> E.Nketiah (79'), A.Maitland-Niles <-> D.Ceballos (80')

Reti: 20' Nketiah, 86' Willock.
Ammonizioni: S.Mustafi, B.Saka
Espulsioni: Stephens (85°)

Stadio: St. Mary's Stadium
Arbitro: Graham Scott

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche