Premier League, De Bruyne eletto miglior giocatore della stagione 2019-2020

PREMIER
©Ansa

Dopo il pesante ko contro il Lione, il fuoriclasse dei Citizens si rifà con il premio individuale per la sua stagione in Premier: battuti tre giocatori del Liverpool e il capocannoniere Vardy. A Klopp la palma di miglior allenatore

MANCHESTER CITY-LIONE 1-3: GOL E HIGHLIGHTS

 

Delusione Champions, consolazione Premier League. È Kevin De Bruyne il miglior giocatore del campionato inglese 2019/20: un risultato frutto di una giuria di specialisti, dei capitani delle squadre e dei voti degli utenti del web. Il centrocampista del Manchester City ha chiuso con 18 punti di vantaggio sul terzetto tutto del Liverpool formato da Alexander-Arnold, Henderson (che aveva vinto l'analogo premio messo in palio dalla Football Writers' Association) e Mané. Gli altri candidati in corsa erano il capocannoniere del torneo Jamie Vardy (23 gol), l'attaccante del Southampton Danny Ings e l'unico portiere del gruppo, Nick Pope del Burnley. Alla fine ha prevalso De Bruyne, grazie a uno score di 13 gol e ben 20 assist (eguagliato il record del 2003 di Henry): è il terzo calciatore belga a vincere il premio, dopo Kompany (sempre con la maglia del City) e Hazard (Chelsea). Numeri che non passano inosservati, nonostante una stagione di squadra deludente: il Community Shield e la EFL Cup vinti dai Citizens non possono bastare a riscattare il secondo posto in campionato (a -18 dal Liverpool) e l'eliminazione shock per mano del Lione in Champions League. Anche lì, De Bruyne aveva messo la sua firma. Ma non è bastato. Poche ore dopo arriverà il verdetto del calcio inglese.

Allenatori, trionfa Klopp

leggi anche

Premier, si riparte il 12 settembre: tutte le date

Se i campioni d'Inghilterra incassano la beffa nella categoria calciatori, possono invece esultare con Jurgen Klopp: è il tedesco a vincere il premio di Manager of the Season per la Premier League 2019/20. Eliminata la concorrenza formata da Lampard (Chelsea), Rodgers (Leicester) e Wilder (Sheffield United). Per Klopp si tratta di un double: lo scorso mese era già stato eletto miglior allenatore dalla League Managers Association. D'altronde, la prima Premier della storia del Liverpool con 99 punti totali era un biglietto da visita imbattibile.