Man City-Leicester 2-5

Premier League

Il Leicester ottiene un'ottima vittoria esterna. Nel match della terza giornata della Premier League, i tre punti arrivano grazie al 5-2 sul Manchester City. Nonostante l'iniziale svantaggio arrivato con la rete targata Mahrez, il Leicester ha prima rimontato e poi dilagato

Il Leicester va sotto, pareggia e poi scappa via portandosi a casa i tre punti. Succede tanto nella partita che vedeva la squadra di Rodgers opposta al Manchester City. Il punteggio finale può farci pensare a un match poco equilibrato ma almeno per una parte di gara la storia non è stata come ce la si potrebbe immaginare. E' infatti il Manchester City a passare in vantaggio quando erano trascorsi 4 minuti dal fischio d'inizio. Da quel momento è iniziata una partita condotta in maniera ultraoffensiva da parte del Leicester che non ha atteso molto prima di riequilibrare le sorti del match per poi dilagare nel punteggio. Al 90° il pubblico può ritenersi soddisfatto dello spettacolo offerto visto il 5-2 finale

Dopo aver chiuso il primo tempo in pareggio per 1-1, il Leicester ha dominato il secondo tempo segnando altri 4 gol e portando a casa i tre punti.



Nonostante la netta sconfitta, il Manchester City ha dominato il possesso palla (72%), e ha effettuato più tiri (16-7). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (4-3).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (606-187): si sono distinti Aké (102), Eric García (90) e Kyle Walker (76). Per gli ospiti, Tielemans è stato il giocatore più preciso con 22 passaggi riusciti.

Jamie Vardy è stato il giocatore che ha tirato di più per il Leicester: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Manchester City è stato Riyad Mahrez a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Leicester, il difensore James Justin è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (61%). Per la stessa statistica, nelle fila del Manchester City, si è distinto il centrocampista Rodrigo con 8 contrasti vinti.



Manchester City: Ederson, N.Aké, B.Mendy, E.García, K.Walker, K.De Bruyne, R.Mahrez, P.Foden, Fernandinho (Cap.), Rodrigo, R.Sterling. All: Josep Guardiola
A disposizione: C.Palmer, T.Doyle, L.Delap, O.Zinchenko, Z.Steffen, A.Laporte, F.Torres.
Cambi: L.Delap <-> F.Luiz Rosa (51'), F.Torres <-> P.Foden (64')

Leicester: K.Schmeichel (Cap.), Ç.Söyüncü, J.Evans, J.Justin, T.Castagne, D.Amartey, N.Mendy, Y.Tielemans, D.Praet, H.Barnes, J.Vardy. All: Brendan Rodgers
A disposizione: H.Choudhury , C.Fuchs, J.Maddison, A.Pérez, D.Ward, K.Iheanacho, M.Albrighton.
Cambi: J.Maddison <-> D.Praet (69'), C.Fuchs <-> J.Evans (80'), K.Iheanacho <-> J.Vardy (85')

Reti: 4' Mahrez (Manchester City), 37' (R) Vardy (Leicester), 54' Vardy (Leicester), 58' (R) Vardy (Leicester), 77' Maddison (Leicester), 84' Aké (Manchester City), 88' (R) Tielemans (Leicester).
Ammonizioni: Y.Tielemans, Ç.Söyüncü, D.Amartey, N.Aké

Stadio: Etihad Stadium
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche