Mourinho polemico con gli arbitri e su Instagram rispuntano le manette del 2010

PREMIER

Josè Mourinho polemico dopo il rigore assegnato contro il Tottenham con il VAR per un dubbio fallo di mano nel match con il Newcastle: "Le aree di rigore sono 16 metri, ma la nostra è speciale". E su Instagram rispolvera la foto con le manette di un vecchio Inter-Sampdoria

LIVERPOOL-ARSENAL LIVE

PREMIER: RISULTATI E HIGHLIGHTS DELL'ULTIMA GIORNATA

Minuto 95' di Tottenham-Newcastle: Carroll colpisce di testa, il pallone carambola sul braccio largo di Dier, che dà la schiena al rivale. L'arbitro assegna il rigore, confermato dopo 3' di consultazione al VAR. Josè Mourinho non fa scenate, ma attende che Wilson segni il gol dell'1-1 per scappare negli spogliatoi, mani in tasca, senza nemmeno vedere la fine della partita.

"La nostra area è più grande di quella degli altri"

A fine match, Mourinho si è presentato davanti ai giornalisti ed è tornato, a modo suo, sull'accaduto: "Non penso a niente - ha spiegato lo Special -. Li abbiamo tenuti lontani dall'area nel secondo tempo e sappiamo che zona pericolosa sia. Ogni area è 16 metri, ma quella del Tottenham è speciale. Ma non ne voglio parlare, perché se devo dare dei soldi in beneficenza preferisco non darli alla FA"

Le manette su Instagram a dieci anni di distanza

Non sembra un caso il post su Instagram di Josè Mourinho, che poco dopo la fine della partita ha pubblicato la famosa foto delle manette durante un Inter-Sampdoria, con i nerazzurri in 9 dopo le espulsioni di Cordoba e Samuel. "Una foto di 10 anni fa", ha scritto il tecnico portoghese. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche