Klopp: "Van Dijk? Lo aspetteremo come una moglie aspetta il marito che è in prigione"

PREMIER

L'allenatore tedesco dopo l'infortunio del difensore: "Sono momenti difficili, ci sono passato. È difficile prevedere un tempo per il recupero, ma sicuramente starà fuori un bel po'. Noi siamo con lui e lo aspetteremo come una brava moglie aspetta il marito quando è in prigione"

EVERTON-LIVERPOOL 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

L'ultimo derby contro l'Everton è costato caro al Liverpool, che ha perso Virgil Van Dijk. Il difensore olandese ha riportato la rottura del legamento crociato, dopo essersi scontrato duramente con il portiere Jordan Pickford nei primi minuti della partita. Un grave infortunio e una perdita importante per Jurgen Klopp, che ha commentato così l'infortunio del suo centrale: "È sempre così, i giocatori amano essere piuttosto soli in questi momenti – le parole del tedesco al sito ufficiale del Liverpool - Sono abbastanza a lungo nel settore per saperlo. Anch'io mi sono trovato in questa situazione, ho avuto esattamente lo stesso infortunio e in questi momenti non hai tanta voglia di parlare. Noi siamo con lui e lui lo sa benissimo. Lo aspetteremo come una brava moglie aspetta il marito quando è in prigione e nel frattempo faremo tutto il possibile per rendergli le cose il più semplici possibile".

"Non facciamo previsioni, ma Virgil tornerà al 100%"

leggi anche

Crociato rotto per Van Dijk: il difensore si opera

Sui tempi di recupero, aggiunge: "È chiaro che ora dovrà stare fuori per un po', ma non vogliamo fare previsioni. Dobbiamo essere onesti, ogni giocatore è diverso e ha bisogno di un determinato tempo per tornare in campo. Ma Virgil è Virgil e quindi non vogliamo dargli un periodo di tempo specifico per il recupero. La cosa sicura è che rimarrà fuori un bel po'. Questo l'ho capito immediatamente sabato, soprattutto quando l'ho visto di nuovo in campo. Per la prima volta dalla panchina l'ho visto da solo e lì ho capito che sarebbe stato fuori per molto tempo. In questo momento dobbiamo solo stargli vicino perché capisco cosa si prova. Ma Virgil lo supererà al 100% e, se vogliamo, questo è il primo giorno del recupero".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche