Arsenal-Leicester 0-1

Premier League

Una rete di Vardy nel finale di partita (al minuto 80), segnata su assist di Ünder, ha dato un'importante vittoria esterna al Leicester. Finisce 1-0 la sfida contro l'Arsenal, nel match della sesta giornata della Premier League

Il gol di Jamie Vardy nell'ultimo quarto di gara (80° minuto), subentrato dalla panchina, ha permesso al Leicester di portare a casa un' importante vittoria contro l'Arsenal. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Rodgers.

Da segnalare l’assist di Cengiz Ünder, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Leicester, Kasper Schmeichel è stato molto impegnato: solo 4 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dell'Arsenal, Bernd Leno è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito. Una vera e propria battaglia in campo con 8 cartellini gialli in totale: di cui 5 per il Leicester e 3 per l'Arsenal.

Nonostante la sconfitta, l'Arsenal ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (56%), ha effettuato più tiri (12-6), e ha battuto più calci d'angolo (9-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (494-361): si sono distinti Xhaka (88) e Gabriel Magalhães (81). Per gli ospiti, Christian Fuchs è stato il giocatore più preciso con 56 passaggi completati.

James Maddison nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Leicester con 4 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l'Arsenal è stato Bukayo Saka a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Leicester, il centrocampista Youri Tielemans è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 11 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il difensore Granit Xhaka è stato invece il più efficace nelle fila dell'Arsenal con 6 contrasti vinti (10 effettuati in totale).



Arsenal: B.Leno, G.Xhaka, Gabriel Magalhães, David Luiz, T.Partey, D.Ceballos, H.Bellerín, K.Tierney, P.Aubameyang (Cap.), A.Lacazette, B.Saka. All: Mikel Arteta
A disposizione: R.Rúnarsson, Mohamed Elneny, A.Maitland-Niles, J.Willock, E.Nketiah, S.Mustafi, N.Pépé.
Cambi: S.Mustafi <-> D.Luiz Moreira Marinho (49'), N.Pépé <-> B.Saka (65'), E.Nketiah <-> K.Tierney (81')

Leicester: K.Schmeichel (Cap.), C.Fuchs, W.Fofana, J.Evans, Y.Tielemans, N.Mendy, T.Castagne, J.Justin, J.Maddison, H.Barnes, D.Praet. All: Brendan Rodgers
A disposizione: K.Iheanacho , H.Choudhury, J.Vardy, D.Ward, C.Ünder, M.Albrighton, W.Morgan.
Cambi: J.Vardy <-> D.Praet (60'), C.Ünder <-> H.Barnes (75'), M.Albrighton <-> J.Maddison (85')

Reti: 80' Vardy.
Ammonizioni: C.Fuchs, Y.Tielemans, W.Fofana, J.Maddison, J.Evans, H.Bellerín, A.Lacazette, G.Xhaka

Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Craig Pawson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche