Burnley-Brighton 1-1, gol e highlights

Premier League

Burnley e Brighton si dividono un punto a testa. Nel match della ventitreesima giornata della Premier League, è il Brighton a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Dunk. L’1-1 finale arriva con il gol segnato da Gudmundsson

Finisce con un pareggio la sfida tra il Burnley e il Brighton con entrambe le squadre che escono dal campo con un punto in più in classifica. Il gol di Jóhann Gudmundsson al 53° minuto ha permesso al Burnley di ribattere alla rete realizzata da Dunk che aveva rotto l'equilibrio iniziale. Gara che si è conclusa con il risultato di 1-1

Il Brighton è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Lewis Dunk segnato al 36° minuto, la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Gudmundsson.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 6 parate per Robert Sánchez (Brighton), mentre Nick Pope (Burnley) ha dovuto compiere 1 intervento.



Nonostante il risultato finale di parità, il Burnley ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (54%), ha effettuato più tiri (20-10), e ha battuto più calci d'angolo (8-7) del Brighton.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (349-284): si sono distinti Ashley Westwood (51), Ben Mee (45) e Erik Pieters (44). Per gli ospiti, Yves Bissouma è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Matthew Lowton nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Burnley con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Brighton è stato Aaron Connolly a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Burnley, il difensore James Tarkowski è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10) perdendone soltanto uno e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (60%). Il centrocampista Dan Burn è stato invece il più efficace nelle fila del Brighton con 7 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (12).



Burnley: N.Pope, E.Pieters, B.Mee (Cap.), M.Lowton, J.Tarkowski, J.Cork, J.Gudmundsson, A.Westwood, D.McNeil, A.Barnes, M.Vydra. All: Sean Dyche
A disposizione: A.Driscoll-Glennon, D.Stephens, P.Bardsley, B.Peacock-Farrell, J.Rodriguez, J.Benson, J.Dunne, K.Long, J.Mumbongo.


Brighton: R.Sánchez, L.Dunk (Cap.), B.White, A.Webster, J.Veltman, Y.Bissouma, P.Groß, D.Burn, A.Mac Allister, N.Maupay, A.Connolly. All: Graham Potter
A disposizione: S.Alzate, M.Karbownik, P.Tau, A.Lallana, A.Zeqiri, D.Welbeck, C.Walton, J.Moder, L.Trossard.
Cambi: D.Welbeck <-> A.Connolly (62'), L.Trossard <-> N.Maupay (62'), A.Lallana <-> A.Webster (75')

Reti: 36' Dunk (Brighton), 53' Gudmundsson (Burnley).
Ammonizioni: B.Mee, J.Gudmundsson

Stadio: Turf Moor
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.