Tottenham-Watford 1-0

Premier League

Una rete di Son Heung-Min fa felice il Tottenham. Nella partita valevole per la terza giornata della Premier League la squadra di Nuno Espírito Santo ottiene i tre punti contro il Watford. Per i padroni di casa il gol partita è arrivato al minuto 42 del primo tempo

Il gol di Son Heung-Min ha deciso il match tra Tottenham e Watford. Il momento clou è arrivato quando in molti pensavano che le squadre sarebbero rientrare negli spogliatio per l'intervallo ancora in parità. La rete della vittoria è stata infatti siglata al 42' e il Watford, nonostante gli sforzi, non ha avuto la fortuna di trovare il punto del pareggio. E' stata una partita che ha visto le due squadre cercare di produrre azioni degne di nota con una certa continuità ma non sempre la missione è riuscita. Dopo l'intervallo, gli uomini di Nuno Espírito Santo non sono riusciti a trovare il gol della tranquillità, bloccando al contempo tutte le azioni potenzialmente pericolose del Watford e conquistando tre punti importanti grazie al successo finale per 1-0.

Nel corso del match, Hugo Lloris per il Tottenham è stato poco impegnato autore di solo 2 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Watford, da registrare comunque 7 parate di Daniel Bachmann nel corso di tutto il match. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

A conferma del risultato finale, il Tottenham ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (57%), ha effettuato più tiri (15-9), e ha battuto più calci d'angolo (10-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (431-291): si sono distinti Pierre-Emile Højbjerg (78), Oliver Skipp (65) e Sánchez (55). Per gli ospiti, Francisco Sierralta è stato il giocatore più preciso con 48 passaggi riusciti.

Son Heung-Min è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Watford è stato Ismaila Sarr a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Tottenham, il difensore Davinson Sánchez è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il centrocampista Ismaila Sarr è stato invece il più efficace nelle fila del Watford con 8 contrasti vinti a dispetto dei 16 effettuati in totale.



Tottenham: H.Lloris (Cap.), J.Tanganga, D.Sánchez, E.Dier, S.Reguilón, P.Højbjerg, S.Bergwijn, Son Heung-Min, D.Alli, O.Skipp, H.Kane. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: Lucas Moura, P.Gollini, R.Sessegnon, H.Winks, C.Romero, G.Lo Celso, Bryan Gil, B.Davies, M.Doherty.
Cambi: L.Rodrigues Moura da Silva <-> S.Bergwijn (68'), B.Gil <-> H.Son (88')

Watford: D.Bachmann, W.Troost-Ekong, F.Sierralta, A.Masina, C.Cathcart (Cap.), P.Etebo, E.Dennis, M.Sissoko, J.Kucka, I.Sarr, J.King. All: Francisco Javier Muñoz Llompart
A disposizione: K.Sema, Cucho Hernández, J.Ngakia, D.Rose, R.Elliot, T.Cleverley, A.Fletcher, C.Kabasele, I.Louza.
Cambi: J.Ngakia <-> C.Cathcart (51'), J.Hernández Suárez <-> J.King (65'), T.Cleverley <-> M.Sissoko (71')

Reti: 42' Son Heung-Min.
Ammonizioni: H.Kane, D.Alli, O.Skipp, P.Etebo, M.Sissoko, E.Dennis

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Andre Marriner

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche