St. Johnstone-Livingston 1-2

Scottish Premiership
default

Preziosa vittoria esterna per il Livingstondi David Martindale nella diciassettesima giornata della Scottish Premiership. Contro il St. Johnstone, la rete di Robinson al 65' permette a Bartley e compagni di tornare a casa con tre punti in più in classifica

Il Livingston riesce a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco. Gli uomini di Martindale si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, c'è da dire che non si sono mai trovati a dover inseguire nel punteggio. Dopo 48 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Guthrie. Il St. Johnstone, schierato in campo con una disposizione tattica volta ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve necessariamente reagire facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero. Il pareggio diventa realtà al 54'. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Livingston lo mette Robinson che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Dopo lo 0-0 del primo tempo, rocambolesco secondo tempo. All'iniziale rete di Jon Guthrie al 48°, ha risposto Christopher Kane al 54° per il St. Johnstone pareggiando l'incontro e portando il risultato sull'1-1. Il gol finale di Robinson al 65° ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Nel Livingston, il ruolo di assistman va ad un pimpante Josh Mullin capace di fornirne 2. Il passaggio decisivo per la rete del St. Johnstone è stato di David Wotherspoon.

Nonostante la sconfitta, il St. Johnstone ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (11-7), e ha battuto più calci d'angolo (4-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (301-125): si sono distinti Jamie McCart (45), Gordon (36) e Craig Bryson (35). Per gli ospiti, Devlin è stato il giocatore più preciso con 17 passaggi riusciti.

Scott Robinson è stato il giocatore che ha tirato di più per il Livingston: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il St. Johnstone è stato Christopher Kane a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Livingston, il difensore Nicky Devlin pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (5 ma si contano anche 9 duelli persi). Il difensore Liam Gordon è stato invece il più efficace nelle fila del St. Johnstone con 12 contrasti vinti (16 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (63%).



St. Johnstone: Z.Clark, J.Kerr (Cap.), J.McCart, L.Gordon, S.Tanser, A.McCann, C.Bryson, D.McNamara, C.Kane, S.May, D.Wotherspoon. All: Callum Davidson
A disposizione: S.Rooney, C.Hendry, M.Davidson, C.Conway, G.Melamed, L.Craig, C.Booth, E.Parish.
Cambi: C.Hendry <-> C.Kane (68'), G.Melamed <-> S.May (68'), S.Rooney <-> J.Kerr (72'), M.Davidson <-> C.Bryson (84')

Livingston: M.Stryjek, J.Guthrie, N.Devlin, J.Fitzwater, J.Serrano, M.Bartley (Cap.), J.Mullin, C.Sibbald, S.Pittman, A.Forrest, M.Poplatnik. All: David Martindale
A disposizione: R.McCrorie , S.Robinson, C.Brown, J.Emmanuel-Thomas, J.Holt, J.McMillan, S.Tiffoney, Efe Ambrose, A.Taylor-Sinclair.
Cambi: S.Tiffoney <-> M.Poplatnik (45'), S.Robinson <-> S.Tiffoney (55'), C.Brown <-> A.Forrest (62'), J.Holt <-> J.Mullin (77')

Reti: 48' Guthrie (Livingston), 54' Kane (St. Johnstone), 65' Robinson (Livingston).
Ammonizioni: S.Pittman, M.Bartley, C.Kane, A.McCann

Stadio: McDiarmid Park
Arbitro: John Beaton

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.