Hamilton Academical-Rangers 1-1

Scottish Premiership
default

Un gol segnato da Callachan nei minuti di recupero ha permesso al di riacciuffare il Rangers. Nel match valevole per la ventottesima giornata della Scottish Premiership, l'autorete di Easton sblocca la partita che però termina sul punteggio di 1-1

Finisce senza vincitori la sfida tra Hamilton Academical e Rangers con il risultato finale che ci dice che le due squadre si sono equivalse quanto a finalizzazione della costruzione offensiva. C'è però da dire che lo 0-0 iniziale è stato rotto da un episodio sfortunato che non è arrivato per (totale) merito di chi è passato in vantaggio. Correva il 80' quando Brian Easton ha infilato la propria porta. Lo svantaggio non ha gettato nello sconforto il Hamilton Academical. La situazione è tornata in parità grazie a Ross Callachan che ha segnato il gol del definitivo pareggio (1-1) in pieno recupero (94° minuto) salvando da una sconfitta il Hamilton Academical.

Lo sfortunato autogol di Brian Easton nel Hamilton Academical ha sbloccato il risultato all'80° minuto, prima che il suo compagno di squadra (Callachan) riuscisse a pareggiare l'incontro al 94°
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 6 parate per Allan McGregor (Rangers), mentre Ryan Fulton (Hamilton Academical) ha dovuto compiere 2 interventi.



Nonostante il pareggio, il Rangers ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (68%), ha effettuato più tiri (15-12), ma ha battuto meno calci d'angolo (5-4) del Hamilton Academical.

Gli ospiti hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (462-143): si sono distinti James Tavernier (50), Glen Kamara (47) e Ryan Kent (44). Per i padroni di casa, Callachan è stato il giocatore più preciso con 19 passaggi riusciti.

Bruce Anderson nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Hamilton Academical: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Rangers è stato Joe Aribo a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Hamilton Academical, il difensore Aaron Martin pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9, ma con un numero uguale di duelli persi). L'attaccante Cedric Itten è stato invece il più efficace nelle fila del Rangers con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).



Hamilton Academical: R.Fulton, B.Easton (Cap.), J.Hamilton, Aaron Martin, S.McMann, H.Odoffin, L.Hodson, C.Trafford, M.Ogkmpoe, R.Callachan, B.Anderson. All: Brian Rice
A disposizione: A.Winter, R.Hughes, R.Mimnaugh, K.Munro, Callum Smith, D.Moyo, K.Gourlay, G.Stanger, S.Slaven.
Cambi: R.Hughes <-> C.Trafford (72')

Rangers: A.McGregor, B.Barisic, J.Tavernier (Cap.), F.Helander, C.Goldson, B.Zungu, J.Aribo, G.Kamara, R.Kent, I.Hagi, C.Itten. All: Steven Gerrard
A disposizione: J.Simpson, S.Wright, S.Davis, K.Roofe, J.McLaughlin, N.Patterson, C.Bassey, L.Balogun, R.Jack.
Cambi: R.Jack <-> B.Zungu (60'), K.Roofe <-> C.Itten (66'), S.Wright <-> I.Hagi (78'), S.Davis <-> G.Kamara (78')

Reti: 80' Aut. Easton (Hamilton Academical), 94' Callachan (Hamilton Academical).
Ammonizioni: R.Callachan, F.Helander

Stadio: Fountain of Youth Stadium
Arbitro: Bobby Madden

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.