Hibernian-St. Johnstone 0-1

Scottish Premiership
hibernian-stjohnstone-2198605

Nella trentaseiesima giornata della Scottish Premiership, vittoria esterna per il St. Johnstone. Sul terreno 'nemico', la squadra di Callum Davidson ha sconfitto l'Hibernian di misura decisivo il gol di Middleton al 22° minuto

A decidere è stato un gol siglato da Glenn Middleton che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra St. Johnstone e Hibernian. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al minuto 22 quando Middleton ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol, conti alla mano, è bastato per portare in dote tre punti davvero preziosi. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Elliot Parish per il St. Johnstone è stato poco impegnato autore di solo 2 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta dell'Hibernian, Ofir Marciano è stato chiamato in causa poche volte per gran parte della partita a parte il gol subito. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per l'Hibernian e 2 per il St. Johnstone.

Nonostante la sconfitta, l'Hibernian ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (59%), ha effettuato più tiri (8-6), e ha battuto più calci d'angolo (4-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (389-248): si sono distinti Ryan Porteous (75), Paul Hanlon (52) e Paul McGinn (50). Per gli ospiti, Alistair McCann è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Glenn Middleton è stato il giocatore che ha tirato di più per il St. Johnstone: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Hibernian è stato Josh Doig a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel St. Johnstone, il difensore Jason Kerr è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 11 totali). L'attaccante Christian Doidge è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hibernian con 12 contrasti vinti a dispetto dei 24 effettuati in totale.



Hibernian: O.Marciano, P.Hanlon (Cap.), R.Porteous, J.Doig, P.McGinn, D.Wright, J.Irvine, J.Newell, A.Gogic, C.Doidge, M.Boyle. All: Jack Ross
A disposizione: S.Bradley, M.Hallberg, D.Gray, M.Macey, D.McGregor, K.Magennis, L.Stevenson.
Cambi: K.Magennis <-> D.Wright (63'), M.Hallberg <-> A.Gogic (72'), L.Stevenson <-> J.Doig (79'), S.Bradley <-> J.Newell (79')

St. Johnstone: E.Parish, L.Gordon, J.McCart, J.Kerr (Cap.), A.McCann, J.Brown, C.Booth, C.Bryson, G.Middleton, C.Kane, M.O'Halloran. All: Callum Davidson
A disposizione: S.May , C.Conway, C.Gilmour, D.Wotherspoon, S.Rooney, M.Davidson, G.Melamed, J.Wills.
Cambi: C.Conway <-> G.Middleton (72'), D.Wotherspoon <-> M.O'Halloran (79'), S.May <-> C.Kane (79'), M.Davidson <-> C.Bryson (83')

Reti: 22' Middleton.
Ammonizioni: C.Booth, A.McCann, J.Newell, J.Irvine, P.McGinn

Stadio: Easter Road Stadium
Arbitro: Greg Aitken

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche