Dundee United-Rangers 1-0

Scottish Premiership
dundeeunited-rangers-2209077

Buon successo interno per il Dundee United nella seconda giornata della Scottish Premiership. La squadra di Thomas Courts ha sconfitto infatti i Rangers di misura. Decisivo il gol di Robson al 64° minuto

C'è la firma di Jamie Robson sulla sfida che ha visto opposte Dundee United e Rangers. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al minuto 64 quando Robson ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito al Dundee United di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Benjamin Siegrist per il Dundee United è stato poco impegnato autore di solo 2 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta dei Rangers, Jon McLaughlin è stato chiamato in causa poche volte per gran parte della partita a parte il gol subito. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Dundee United e 1 per i Rangers.

Nonostante la sconfitta, i Rangers ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (67%), ha effettuato più tiri (14-9), e ha battuto più calci d'angolo (8-5).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (428-147): si sono distinti Connor Goldson (72), Steven Davis (67) e Filip Helander (53). Per i padroni di casa, Robson è stato il giocatore più preciso con 18 passaggi riusciti.

Calum Butcher nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Dundee United: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per i Rangers è stato James Tavernier a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Dundee United, l'attaccante Nicky Clark è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali). Il difensore Borna Barisic è stato invece il più efficace nelle fila dei Rangers con 8 contrasti vinti (15 effettuati in totale).



Dundee United: B.Siegrist, R.Edwards, J.Robson, C.Mulgrew, Liam Smith, I.Harkes, C.Butcher (Cap.), J.Fuchs, P.Pawlett, L.Chalmers, N.Clark. All: Thomas Courts
A disposizione: M.Reynolds, K.Freeman, D.Watson, L.Neilson, A.Spörle, C.Mochrie, T.Carson.
Cambi: A.Spörle <-> L.Chalmers (50'), D.Watson <-> P.Pawlett (80')

Rangers: J.McLaughlin, J.Tavernier (Cap.), C.Goldson, B.Barisic, F.Helander, J.Lundstram, S.Davis, G.Kamara, A.Morelos, J.Aribo, R.Kent. All: Steven Gerrard
A disposizione: J.Defoe, S.Arfield, A.McGregor, C.Itten, N.Patterson, J.Simpson, Scott Wright.
Cambi: S.Wright <-> J.Lundstram (69'), C.Itten <-> R.Kent (79'), J.Defoe <-> A.Morelos (82')

Reti: 64' Robson.
Ammonizioni: C.Butcher, C.Mulgrew, P.Pawlett, J.Fuchs, C.Goldson

Stadio: Tannadice Park
Arbitro: Don Robertson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche