Hibernian-St. Mirren 2-2

Scottish Premiership
default

Nel match valevole per la sesta giornata della Scottish Premiership, Hibernian e St. Mirren danno spettacolo. Vantaggio iniziale degli uomini di James Goodwin con la rete firmata da Brophy. Sfida molto intensa con ospiti e padroni di casa che si sono dati battaglia. Il 2-2 finale arriva con il gol segnato da Shaughnessy al minuto 88. Le due squadre fanno un piccolo passo in avanti in classifica

Il St. Mirren è riuscito ad evitare la sconfitta grazie alla rete nei minuti finali di Shaughnessy. Pareggio sofferto contro l'Hibernian ma il continuo forcing nell'ultima parte di gara ha prodotto il risultato sperato. Entrambe le squadre fanno un minimo balzo in classifica ma l'Hibernian ha sperato di portare a casa il bottino pieno e invece siamo qui a raccontarvi di una rimonta, seppur parziale. L'incontro di oggi si è concluso con il risultato di 2-2.

Grazie ad un gol di Eamonn Brophy al 42°, il St. Mirren ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo l'Hibernian ha reagito con forza ribaltando il risultato con le reti di Paul McGinn al 57° e di Martin Boyle al 61° minuto. La rete di Shaughnessy al 88° ha firmato il 2-2 finale.

Nei 2 gol del St. Mirren decisivi nelle azioni delle reti gli assist di Scott Tanser e Connor Ronan.

Nonostante il pareggio, l'Hibernian ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (16-12), e ha battuto più calci d'angolo (8-6) del St. Mirren.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (356-189): si sono distinti Ryan Porteous (53), McGinn (42) e Jake Doyle-Hayes (39). Per gli ospiti, Marcus Fraser è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Kevin Nisbet nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hibernian con 6 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il St. Mirren è stato Eamonn Brophy a provarci con maggiore insistenza concludendo 7 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Hibernian, l'attaccante Joe Newell è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 11 totali). Il difensore Conor McCarthy è stato invece il più efficace nelle fila del St. Mirren con 9 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Hibernian: M.Macey, R.Porteous, P.Hanlon (Cap.), P.McGinn, J.Doig, K.Magennis, C.Cadden, J.Doyle-Hayes, K.Nisbet, J.Newell, M.Boyle. All: Jack Ross
A disposizione: N.Wood, J.Gullan, S.Allan, M.Dabrowski, D.Wright, A.Gogic, L.Stevenson.
Cambi: S.Allan <-> C.Cadden (45'), A.Gogic <-> J.Doyle-Hayes (82')

St. Mirren: J.Alnwick, M.Fraser, J.Shaughnessy (Cap.), C.McCarthy, D.Reid, S.Tanser, M.Millar, A.Power, C.Ronan, J.McGrath, E.Brophy. All: James Goodwin
A disposizione: K.McAllister, R.Tait, K.Dennis, E.Erhahon, R.Flynn, C.Main, D.Lyness.
Cambi: C.Main <-> D.Reid (62'), E.Erhahon <-> C.Ronan (62'), K.McAllister <-> M.Millar (82')

Reti: 42' Brophy (St. Mirren), 57' McGinn (Hibernian), 61' (R) Boyle (Hibernian), 88' Shaughnessy (St. Mirren).
Ammonizioni: R.Porteous, M.Millar

Stadio: Easter Road Stadium
Arbitro: Kevin Clancy

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche