Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 novembre 2016

Berlusconi: "Al derby commosso fino alle lacrime"

print-icon
ber

Berlusconi colpito dalla coreografia esposta dalla curva prima del derby contro l'Inter (foto LaPresse)

Con una lettera pubblicata sul sito del Milan il presidente dei rossoneri ringrazia i tifosi per la coreografia esposta al derby, che omaggiava i successi della squadra nei trent'anni della sua presidenza

"Io ho la soddisfazione di aver contribuito alle vostre emozioni, voi mi avete commosso fino alle lacrime. Insieme, con il Milan e per il Milan. Per sempre". Con queste parole si conclude un messaggio con cui il presidente rossonero Silvio Berlusconi ha ringraziato i tifosi per gli omaggi ricevuti ieri in quello che potrebbe passare alla storia come il suo ultimo derby da proprietario del club.

"Grazie, grazie, grazie. E' stato bellissimo, emozionante e sorprendente - ha dichiarato Berlusconi sul sito del Milan - Arrivare a San Siro per una occasione importante come il derby di Milano, essere attorniato da tanti tifosi rossoneri che mi applaudivano e mi ringraziavano ma soprattutto, improvvisamente, vedere la splendida coreografia realizzata dai ragazzi della Curva Sud. Ancora grazie, grazie, grazie".

Berlusconi commosso - "I tifosi Milanisti degli altri settori dello Stadio hanno a lungo applaudito e fotografato questo bellissimo spettacolo. Le televisioni lo hanno mostrato all'Italia e al mondo - prosegue il messaggio di Berlusconi - Ecco, l'Italia, l'Europa, il Mondo: nella vostra coreografia mozzafiato non avete dimenticato nessuna delle emozioni che abbiamo condiviso, dei sacrifici che abbiamo fatto e dei grandissimi trofei che abbiamo vinto ovunque e comunque. Una coreografia che avete pensato e mi avete dedicato, ma che giro a tutti voi, ragazzi della Curva e tifosi rossoneri. Io ho la soddisfazione di aver contribuito alle vostre emozioni, voi mi avete commosso fino alle lacrime. Insieme, con il Milan e per il Milan. Per sempre. Con tanto affetto, con i colori rossoneri nel cuore, il vostro Presidente. Silvio Berlusconi".