Evra non convocato per il Bologna: cessione vicina

Serie A
Patrice Evra, difensore della Juventus (Getty)
patrice_evra_juventus_getty

Il difensore non fa parte dell'elenco dei giocatori a disposizione di Allegri per la partita di domani tra i bianconeri e i rossoblù. La sua avventura a Torino potrebbe dunque essere finita, in attesa di capire se il francese finirà la stagione a Valencia o se tornerà a Manchester sponda United

Patrice Evra non è stato convocato per la partita in programma domani sera allo Juventus Stadium tra i bianconeri ed il Bologna. Una storia giunta alla fine? Probabile, la decisione di Massimilano Allegri lascia intendere che il difensore francese non fa più parte dei piani dell'allenatore e della società. Lo stesso tecnico, durante la conferenza stampa pre partita, aveva lasciato pensare che Evra potesse essere presente nell'elenco dei giocatori a disposizione e addirittura, con Alex Sandro infortunato, che potesse partire titolare nella sfida al Bologna di Donadoni. "Di Evra e di mercato non parlo - aveva detto Allegri poche ore fa -  ma fino a quando i giocatori saranno qui saranno a mia disposizione". Parole poi smentite dai fatti, perché nella lista dei convocati il nome del numero 33 non c'è. Facile pensare dunque ad un addio immediato, resta da stabilire la destinazione del giocatore e l'eventuale sostituto su cui la Juventus potrebbe decidere di puntare.

Valencia o Manchester? - Come raccontato nelle scorse ore, il calciatore ha già trovato un accordo di massima con il club spagnolo attualmente al diciassettesimo posto nella Liga. Prima di accettare defintivamente la destinazione e salutare Torino e la Juventus dopo due anni e mezzo, Evra attende però eventuali indicazioni da Manchester, sponda United. Il calciatore infatti gradirebbe un ritorno in Inghilterra in quella che lui considera una seconda casa. Dopo l'invito di Ferdinand dei giorni scorsi, il francese aspetta un segnale anche dalla società inglese, che potrebbe così permettergli di tornare a vestire la maglia dei Red Devils.

Il sostituto? - La Juventus sembra dunque preparata a lasciar partire il suo giocatore e nelle ultime ore già si è mossa per cercare la soluzione migliore per non indebolire la rosa a disposizione di Allegri. Dal club filtra l'intenzione di adottare una soluzione interna, con Asamoah vice Alex Sandro e Federico Mattiello come eventuale terza scelta. Non è però da escludere anche un nuovo acquisto in questa finestra di mercato per rimpiazzare Evra anche numericamente. Il nome più caldo è sempre quello di Sead Kolašinac dello Schalke 04 (classe 1993). Un profilo che piace ad Allegri e che la Juve avrebbe provato a prendere in estate; ora le cose sarebbero cambiate - come dimostra la scelta di lasciare il difensore francese fuori dal gruppo dei convocati - e presto potrebbero esserci anche nuove mosse per provare a strappare il bosniaco al club tedesco già a gennaio. Un giocatore ormai quasi certamente in uscita e uno che potrebbe prendere il suo posto; i bianconeri ragionano sul futuro e si preparano a salutare Patrice Evra.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport