Serie A, Pescara-Fiorentina si gioca l'1 febbraio

Serie A
Lo Stadio Adriatico poche ore prima della gara tra Pescara e Fiorentina
stadio_pescara

La Lega Serie A ha reso noti data e orario della partita rinviata sabato scorso per neve: il Gos della Questura di Pescara aveva giudicato lo Stadio Adriatico non adatto ad ospitare l’incontro per problemi di ordine pubblico e di sicurezza per gli spettatori. Intanto i biancazzurri accolgono Gilardino mentre Bovo si ferma

La gara tra Pescara e Fiorentina, che è stata rinviata nelle scorse ore per neve, verrà recuperata il prossimo mercoledì 1° febbraio. La decisione del prefetto di Pescara aveva impedito alle due formazioni di scendere in campo nell’ultimo turno a causa delle non buone condizioni meteorologiche e - in particolare - perché le tribune dello stadio Adriatico non garantivano la necessaria sicurezza degli spettatori. A causa della neve abbondante caduta in Abruzzo, infatti, sugli spalti si era formato molto ghiaccio e il Gos (Gruppo operativo sicurezza) della Questura di Pescara aveva dunque deciso di evitare qualsiasi problema di ordine pubblico spostando la data della gara, anche per permettere alle due squadre di giocare in condizioni meteorologiche migliori.

Alla fine è arrivata anche la comunicazione ufficiale, che ha fissato dunque il match per il primo giorno del prossimo mese. Il Pescara, che prima dell’incontro con la Fiorentina avrà già affrontato Napoli, Sassuolo e Inter, potrà così riprendere la sua corsa alla salvezza con un nuovo rinforzo. Alberto Gilardino, infatti, è un nuovo attaccante a disposizione di Massimo Oddo e nel giorno in cui si recupererà la gara contro i viola si troverà contro il suo passato. La formazione di Paulo Sousa, invece, sarà reduce dalle gare contro Juventus, Chievo e Genoa. E chissà se a guidare l’attacco viola ci sarà ancora Nikola Kalinic…

Il giocatore croato infatti potrebbe partire presto se dalla Cina dovesse arrivare la giusta offerta capace di convincere il club di Della Valle e di strappare così il calciatore alla società toscana. Pescara e Fiorentina, dunque, si affronteranno con qualche novità di formazione rispetto ai ventidue che sarebbero dovuti scendere in campo nel turno scorso. Il primo febbraio il calciomercato sarà appena finito e le due squadre avranno già accolto i nuovi rinforzi oppure avranno salutato alcuni dei giocatori attualmente presenti nelle rose di Oddo e Sousa. I biancazzurri oggi hanno anche registrato l'infortunio di Cesare Bovo, out per almeno due settimane a causa di una distorsione alla caviglia sinistra con interessanto legamentoso e discreto versamento endoartiicolare.

Intanto la Lega ha fissato la data e l’orario della partita da recuperare, come comunicato in una nota sul sito ufficiale: "Il Presidente della Lega Serie A - si legge - visto il provvedimento del 7 gennaio 2017 con il quale il Prefetto di Pescara ha disposto il rinvio  della gara PESCARA-FIORENTINA della  19ª  giornata  di andata  del  Campionato  di Serie A TIM a causa delle avverse condizioni meteo, dispone  che  la  gara  Pescara-Fiorentina  della  19ª giornata  di  andata  di  Serie  A  TIM  si giochi mercoledì 1 febbraio 2017, con inizio alle ore 20.45". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche