Genoa, Cataldi: "Usciremo da questo momento"

Serie A
danilo_cataldi_genoa_getty

"Cercavo più spazio, volevo giocare con più continuità e sono felice di aver preso questa decisione. Sono venuto qui per dare delle gioie ai nostri tifosi insieme a tutti i miei compagni". Queste le parole del centrocampista presentato oggi in casa rossoblù

Danilo Cataldi è uno dei nuovi arrivi in questa finestra di mercato per il Genoa, dopo essere già sceso in campo nelle gare di campionato contro il Cagliari e di Coppa Italia (in cui ha affrontato il suo passato laziale), il calciatore è stato presentato alla stampa come nuovo centrocampista dei rossoblù. Il classe 1994 è arrivato in Liguria con la formula del prestito secco per sei mesi e ha commentato così i suoi primi giorni a Genova nel mondo rossoblù: "Qui ho trovato un ottimo gruppo da subito - ha detto il centrocampista - negli allenamenti tutti diamo il massimo anche se gli ultimi risultati sono stati negativi. Sono sicuro comunque che usciremo presto da questo momento di difficoltà".

Dopo il campo, le parole -
"Per quanto mi riguarda voglio dire che ci tengo molto a fare bene in una piazza così importante come Genova. Cercavo più spazio, volevo giocare con più continuità e sono felice di aver preso questa decisione. Sono venuto qui per dare delle gioie ai nostri tifosi insieme a tutti i miei compagni, vogliamo tornare a vincere presto. Cosa mi aspetto dalla gara di domenica? Credo che ci troveremo di fronte un Crotone tosto, una squadra che di certo ci metterà in difficoltà. Noi dobbiamo pensare solo a portare a casa il risultato. Idoli e modelli? Non mi ispiro a un giocatore in particolare, mi piace essere duttile e in ogni caso sono sempre a disposizione dell’allenatore, posso adattarmi e credo che questa sia una caratteristica importante per un calciatore", ha concluso Cataldi.

Verso il Crotone - In vista della sfida contro la sua ex squadra Juric dovrà valutare le condizioni di quei calciatori che nelle ultime ore sono stati costretti a saltare gli allenamenti per problemi fisici. L’allenatore dei genovesi, reduce da quattro sconfitte consecutive e alla ricerca di una svolta - come lui stesso ha detto dopo la sconfitta contro la Lazio - potrà contare sul centrocampista arrivato proprio in questa finestra di mercato. Contro la formazione di Nicola il Genoa dovrà rialzare la testa per allontanarsi dalle ultime posizioni in classifica e per ritrovare i meccanismi che a inizio stagione gli avevano permesso di trovare vittorie importanti come quella contro la Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche