Pipita, a lezione di bomber: "Più cattivi!"

Serie A

Alfredo Corallo

Higuain-Day. L'attaccante della Juve è stato il testimonial di un evento promozionale che ha coinvolto a Milano dei giovani calciatori. Ha anche risposto alle domande sul big match di campionato contro l'Inter: "Icardi? Bravo, ma non sarà una sfida tra me e lui". Qui video e curiosità sulla giornata milanese del Pipita. "Per segnare, siate cattivi..." 

"Icardi? Sicuramente un bel giocatore, a 23 anni è già capitano di un grande club, ma Juve-Inter non sarà Higuain contro Icardi. Piuttosto una partita che per noi varrà un bel pezzo di campionato, questo sì". Gonzalo in casa del "nemico", per un pomeriggio. Sì, perché al Centro sportivo "Bettinelli" i colori nerazzurri la fanno da padrone: sulle pareti del bar, all'ingresso, campeggiano le immagini di Diego Milito, la maglia numero 4 di Javier Zanetti, argentini come lui, che l'avranno fatto sentire comunque un po' a casa...

 
 
 
G

 

I segreti del bomber. Ma tante anche le foto-ricordo con altri campioni, da Alessandro Del Piero a Clarence Seedorf, tutti passati dall'impianto della "Barona", che ospita spesso eventi di grande livello. Come questo, che ha visto protagonista il Pipita, testimonial della Nike e allenatore per un giorno. Noi c'eravamo, e vi raccontiamo - attraverso alcuni video delle loro esercitazioni (guarda la clip) - come l'attaccante bianconero ha "insegnato" al gruppo di giovani calciatori i segreti per diventare un vero bomber.

"Si segna così...". Dove tirare e la maniera di calciare: ecco cosa il fuoriclasse juventino ha spiegato ai ragazzi - selezionati tra le centinaia che avevano inviato la mail d'iscrizione - per battere i portieri avversari. "Prendi la palla in mezzo, non da sotto...  se no si alza!". Tra i "concorrenti" anche una una calciatrice, Arianna, risultata tra i migliori allievi della Nike Academy nell'esibizione milanese. "Non stancatevi mai di provare, segnare è la cosa più bella del mondo. Cattivi, dovete essere cattivi! Tre tocchi sono troppi, il controllo della palla è fondamentale, al secondo calcia in porta! Bravo, così...".

 
 

 

The winner is... C'è stato anche un vincitore al termine del contest, il giovanissimo Gabriele Pelli (della società di semi-pro Squad Milano). Si è aggiudicato la scarpa che Higuain ha presentato durante l'appuntamento. Nuovi "Pipita" crescono.

 
 
 

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche