Stadio della Roma, il Comune dice no

Serie A
plastico_stadio_roma

Il Comune di Roma ha bocciato l'attuale progetto dello stadio di Tor di Valle. L'annuncio è stato dato dalla Regione Lazio. "Ma c'è la volontà di andare avanti", fanno sapere dal Campidoglio. La Roma resta fiduciosa

"In data odierna, l’Amministrazione comunale di Roma Capitale ha consegnato alla Regione Lazio le valutazioni sul progetto dello “Stadio della Roma”. “Il parere unico di Roma Capitale sul progetto definitivo dello Stadio della Roma – si legge nel documento – è non favorevole".

Criticita' - Riguardano la sicurezza stradale e idraulica, carenza su parcheggi, viabilita' e trasporto pubblico nonche' carenza documentale. Questi i rilievi sul progetto dello stadio della Roma fatti dal Campidoglio e trasmessi ieri alla Regione Lazio. Per questi motivi e "dall'esame della documentazione... è emerso che il progetto definitivo in questione risulta non idoneo", si legge nel documento del Campidoglio.

Cosa succede adesso? - Per arrivare ad un parere favorevole sul progetto di realizzazione dello stadio della Roma il Comune chiede di assicurare "adeguati livelli di sicurezza stradale, veicolare e pedonale"; "adeguati 'livelli di servizio' delle infrastrutture stradali (rotatorie, intersezioni, svincoli, rampe, accessi e svincoli dai parcheggi); di completare "la documentazione progettuale e colmare le carenze di contenuti". Va poi ridefinito "il perimetro delle zone", gia' soggette "a rischio per eventi idraulici".

Si va avanti - "Sul progetto definitivo dello stadio della Roma c'è la volontà ad andare avanti per analizzare il dossier. E' stata chiesta proprio per questo motivo la proroga di trenta giorni della Conferenza dei Servizi". Così in una nota il Campidoglio. "Riserve sono state espresse sui livelli di sicurezza stradale, veicolare e pedonale nella consapevolezza che ci sono trenta giorni per intervenire. C'è una lista di temi da affrontare nel periodo di sospensione; ci sono tutti i margini per concludere positivamente la procedura", conclude.

Fiducia - La Roma e il costruttore Parnasi "conservano ancora la fiducia che le istituzioni coinvolte nel processo decisionale" del nuovo stadio giallorosso "non vorranno lasciarsi sfuggire un'opportunita' che prevede un investimento destinato alla città che ammonta a oltre 1,6 mld di euro". Lo affermano fonti vicine ai proponenti del progetto Stadio Roma -Tor di Valle. "Il parere unico sul progetto, inviato oggi da Roma Capitale alla Regione Lazio - proseguono - è un documento di natura amministrativa e non costituisce posizione politica".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche