Juventus, Chiellini out contro il Palermo

Serie A
07_chiellini_lapresse

Il difensore bianconero si è sottoposto a esami strumentali dopo il problema accusato a Cagliari e i controlli hanno evidenziato un trauma distrattivo al flessore della coscia sinistra: non sarà dunque a disposizione di Allegri per il prossimo impegno di campionato

Contro il Palermo la Juventus non avrà a disposizione nemmeno Giorgio Chiellini. Oltre a Mario Mandzukic - sicuro assente per squalifica dopo il cartellino giallo rimediato nello scorso turno - anche il difensore non prenderà parte alla gara dello Juventus Stadium contro i rosanero. Dopo aver abbandonato il campo di Cagliari poco dopo l’inizio della sfida con la squadra di Massimo Rastelli, il calciatore bianconero è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato un trauma distrattivo al bicipite femorale della coscia sinistra. Niente Palermo per lui e situazione che verrà valutata ancora meglio nelle prossime ore, quando il giocatore si sottoporrà ad altri controlli per definire con maggiore precisione anche i tempi di recupero. Una situazione che dunque verrà seguita giorno per giorno dai medici della Juventus, squadra che domenica sera in Sardegna aveva già dovuto rinunciare ad Andrea Barzagli per un problema accusato al termine della gara contro il Crotone.

Sono già al lavoro per rientrare prima possibile 👊🏻💪🏻

Un post condiviso da Giorgio Chiellini (@giorgiochiellini) in data:

Stessa diagnosi fatta nei giorni scorsi per il suo compagno di reparto, entrambi i difensori sono così a rischio per l’impegno di Champions League contro il Porto in programma la prossima settimana. Prima, però, la capolista tornerà in campo per affrontare la formazione allenata da Diego Lopez. Tre giorni per farsi trovare pronti, Allegri e il suo staff hanno ritrovato i calciatori sui campi di Vinovo e hanno così iniziato l’avvicinamento al match di venerdì sera: dopo la giornata di riposo concessa ieri - si legge sul sito del club piemontese - il gruppo si è ritrovato questa mattina al Training Center. Inizialmente i bianconeri hanno dedicato l’allenamento alla parte atletica divisi per gruppi: sessione di scarico per chi ha giocato domenica a Cagliari e seduta più intensa per il resto della squadra. Poi, tutti insieme, i giocatori hanno lavorato con il pallone, dedicandosi essenzialmente alla velocità, al tocco e al possesso di palla. Nessuna pausa, domani si ricomincia: l’appuntamento sull’agenda bianconera per un nuovo allenamento è fissato per il mattino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche