Bonucci: "Il mio futuro dipende dalla Juventus"

Serie A
Leonardo Bonucci, difensore della Juventus (lapresse)

Il difensore bianconero sul suo futuro: "Dipende della società, decidono loro. Non so se Allegri andrà in Premier League". Il ds Paratici: "Quello che conta è sempre la volontà del giocatore"

Si torna a discutere del futuro di Leonardo Bonucci. Il difensore della Juventus, dopo la tormentata settimana che ha seguito il litigio con Allegri, ha parlato riguardo ai piani per la prossima stagione: “Non so se il mister andrà in Premier League. Io sono patrimonio della società ed è il club che decide”. Escluso nella gara contro il Porto: “In Champions ero seduto in mezzo ai dirigenti, non riuscivo a vedere la partita come volevo”, ha detto a margine dell’evento Premio Amico dei Bambini. “Non riesco a stare seduto, voglio sempre stare dentro. Comunque pagherò una cena alla squadra per quello che è successo con Allegri”. Sul futuro di Bonucci ha detto la sua anche il ds bianconero, Fabio Paratici: “Abbiamo comprato Bonucci quando era giovane: era un Gagliardini, un Petagna e un Belotti. Ora ha superato le trecento partite con noi. Il suo futuro? Quello che conta è sempre la volontà del giocatore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport