21 marzo 2017

Juventus, Paratici: "Allegri resta. Su Tolisso..."

print-icon
Fabio paratici - Juventus

Andrea Agnelli con Fabio Paratici, ds della Juventus (lapresse)

Il direttore sportivo bianconero, premiato ad Amatrice come Manager of The Year, torna sul futuro dell'allenatore: "Siamo contentissimi di lui, è tra i migliori al mondo". Il centrocampista del Lione, è uno dei primi nomi sulla lista: "È molto bravo"

Pochi dubbi: la Juventus è felice di avere Massimiliano Allegri sulla sua panchina. A confermare nuovamente questa tesi è stato Fabio Paratici, ds dei bianconeri, che, ospite ad ad Amatrice per ritirare il premio Manlio Scopigno 2017 (è stato eletto Manager of The Year), ha fatto chiarezza sul futuro dell’allenatore toscano: “Siamo contentissimi di Allegri - ha spiegato - e ha avuto grandi risultati con noi. Resterà alla Juve: è tra i migliori tecnici del mondo e siamo contenti di continuare con lui. Anzi, stracontenti”. Dolci le parole di Paratici: “È una grande persona e soprattutto un grande tecnico, non abbiamo nessun dubbio sul suo operato. Abbiamo tutte le intenzioni di andare continuare con lui”.

Sogno Tolisso - E la testa va già a giugno, quando la Juve punterà nuovamente a rinforzarsi. Uno dei primi sulla lista bianconera è Corentin Tolisso, talento classe ’94 del Lione: “Sì, è molto bravo”, ha ammesso Paratici. “È un calciatore che tutte le grandi squadre seguono. Anche se adesso è normale si valutino tanti profili. Più avanti, poi, si deciderà di puntare su determinati elementi. Quelli che seguiamo sono tutti calciatori di valore, c'è attenzione, poi il mercato è legato anche alle opportunità e non ci si basa solo su un aspetto”.

Momento clou - Paratici ha espresso anche qualche pensiero sul momento della Juventus e sulla prossima sfida di Champions League contro il Barcellona: “Siamo arrivati in questo momento al top di forma e l’obiettivo delle grandi squadre è quello di essere in competizione su ogni fronte durante la primavera. Noi ci siamo riusciti: ce la giocheremo sempre e ci saranno grandi serate di calcio”. Sicuro: “Saranno momenti belli per tutti: dai dirigenti ai calciatori, fino ai tifosi. Dobbiamo goderci queste opportunità, provando a conquistare il miglior risultato possibile. I dettagli fanno la differenza, noi siamo una squadra e ci alleniamo tutto l’anno per arrivare a giocare queste partite. Adesso dobbiamo dare il massimo: il Barcellona è una grande squadra, ma siamo arrivati qui per questo”.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky