Sassuolo, Squinzi: "Nessuna asta per Berardi"

Serie A
Domenico Berardi, allenatore del Sassuolo (Getty)
berardi_getty

Alla ripresa ci sarà la partita contro la Lazio ma il futuro dell'attaccante (così come quello di Di Francesco) rimane al centro delle attenzioni. Intanto Luca Mazzitelli ha lasciato il ritiro della Nazionale Under 21 per un problema fisico

Pausa per le Nazionali, anche il Sassuolo ha perso numerosi giocatori partiti per rispondere alle chiamate delle rispettive selezioni. Dopo la sconfitta contro la Roma, però, Eusebio Di Francesco inizia a pensare al prossimo impegno di campionato, alla ripresa al Mapei Stadium arriverà la Lazio. I neroverdi devono migliorare il rendimento che li ha visti pareggiare una volta e perdere tre negli ultimi quattro incontri. Ora la formazione emiliana si trova al quindicesimo posto in classifica con 31 punti e già contro la squadra allenata da Inzaghi proverà a tornare alla vittoria. Intanto, però, si rincorrono le voci che riguardano il futuro di Domenico Berardi. Presente alla consegna del Premio Manlio Scopigno, il patron neroverde Giorgio Squinzi ha parlato anche di questo: "Questa storia di una presunta asta per Domenico è soltanto frutto di fantasie giornalistiche. In ogni caso io non sono al corrente di nulla, per saperne di più bisognerebbe chiedere al direttore Giovanni Carnevali".

E proprio l’ad del Sassuolo ha aggiunto: "Penso che il valore di Berardi sia di 40 milioni, ora il giocatore deve recuperare bene la sua condizione per tornare ai suoi livelli. Cosa succederà in futuro? E’ tutto da valutare, Domenico rispecchia il Sassuolo, è giovane ed è cresciuto da noi. Speriamo possa essere la nostra bandiera ma bisogna fare assieme le giuste valutazioni e vedere quali sono le eventuali società interessate visto che è un top player". Una delle questioni di cui il club dovrà occuparsi al termine della stagione. Il futuro di Berardi così come quello di Eusebio Di Francesco andrà definito, con l’allenatore che è tornato anche a parlare di un suo avvicinamento alla panchina della Roma: "Incontrerò la società per conoscere il mio futuro e quello del club. Credo che tra due o tre settimane valuteremo. Una big? Non posso rispondere in questo momento, nella mia testa c’è solo il Sassuolo".

In vista della ripresa dei lavori in questi giorni di sosta, intanto, Di Francesco ritroverà anche Luca Mazzitelli; il calciatore, che aveva risposto alla chiamata dell’under 21 azzurra, è stato costretto a lasciare il ritiro della Nazionale per un problema fisico. Niente partite contro Polonia, giovedì a Cracovia, e Spagna, lunedì di nuovo a Roma, il centrocampista proseguirà il suo recupero con il suo club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport