Atalanta, lavoro al mattino: in quattro a parte

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (Getty)
Gian_piero_gasperini_atalanta_getty

Berisha, Caldara, Conti e Dramé hanno proseguito con i rispettivi programmi individuali mentre il resto del gruppo ha lavorato con la palla e giocato una partitella finale. Domani nuovo appuntamento al mattino, sabato amichevole col Chiasso

Verso il rush finale - Sei squadre in corsa per un posto in Europa, tra queste c’è anche l’Atalanta. I nerazzurri di Gian Piero Gasperini già si proiettano alla prossimo sfida, in programma il 2 aprile alle ore 15 allo stadio Marassi contro il Genoa di Mandorlini. Nell’ultima gara giocata i bergamaschi hanno dimostrato di aver brillantemente superato il pesante ko di San Siro: un 3-0 contro i ragazzi di Zeman per cancellare il 7-1 della settimana precedente, a Bergamo sono tornati entusiasmo e speranza in vista di questo finale di stagione. Il tecnico ha detto che dopo la sosta la squadra si gioca tutta e che per competere al meglio nel rush finale fondamentale sarà avere tutti gli elementi a disposizione. Il calendario dice che le partite più complicate saranno tre (contro Juventus, Roma e Milan) e che le restanti sei - visto quanto ottenuto in questa stagione - sono alla portata della squadra di Gasperini. Il match chiave sarà probabilmente proprio quello contro i rossoneri di Montella, uno scontro diretto da giocare in casa con la spinta del proprio pubblico che potrebbe così rivelarsi fondamentale. Così come fondamentale si è rivelato il Papu Gomez: l’argentino ha raggiunto la doppia cifra proprio grazie alla doppietta contro il Pescara e ora sono undici le reti realizzare nell’attuale Serie A.

Allenamento mattutino -
Se il numero 10 riuscirà a mantenere lo stato di forma attuale e a trascinare ancora i compagni, l’allenatore avrà motivo di sorridere perché potrà sfruttare un valore aggiunto non indifferente. Importantissimo sia in fase realizzata che in fase gioco per i compagni, grazie a movimenti tattici che anche quest’oggi l’allenatore e lo staff tecnico nerazzurro hanno provato nel corso dell’allenamento a Zingonia. Al centro sportivo Bortolotti - senza i nazionali - i nerazzurri si sono allenati al mattino e hanno sostenuto una lunga seduta di lavoro sul campo principale: lavoro con la palla e partitella finale per i ragazzi, ad esclusione di Berisha, Caldara, Conti e Dramé che hanno invece proseguito con i rispettivi programmi di lavoro differenziato. Per la giornata di domani (alle 10,30) la prima squadra tornerà ad allenarsi mentre sabato, come riporta il sito ufficiale della stessa Atalanta, il gruppo approfitterà della sosta del campionato per disputare una partitella d’allenamento contro il Chiasso (dalle ore 11 sempre a Zingonia).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport