Elkann: "La Juve più forte, come negli Anni '30"

Serie A
John Elkann, presidente di Exor, holding proprietaria della Juventus (Foto LaPresse)
elkann_lapresse

Lettera del presidente di Exor agli azionisti per sottolineare risultati e traguardi ottenuti sotto la presidenza di Andrea Agnelli: "Il quinto scudetto consecutivo colloca la società sullo stesso piano della più grande Juventus di tutti i tempi, quella del quinquennio d'oro"

"La Juventus sta costruendo un futuro brillante, anno dopo anno". Così John Elkann, presidente della holding proprietaria della Juventus, nella lettera agli azionisti Exor sottolinea i traguardi sportivi ed economici raggiunti negli ultimi anni sotto la presidenza di Andrea Agnelli. "Il club ha chiuso la scorsa stagione con un fatturato in crescita (388 milioni) e utili per 4 milioni, ma soprattutto con un magnifico risultato sportivo: il quinto scudetto consecutivo, che colloca la società sullo stesso piano della più grande Juventus di tutti i tempi, quella del quinquennio d'oro negli Anni 30".

Cinque anni pazzeschi - "Abbiamo vissuto cinque stagioni incredibili, giocate allo Juventus Stadium, la nostra casa - come la chiama il presidente, mio cugino Andrea Agnelli – inaugurata nel settembre 2011. In occasione del 150esimo anniversario della nascita del fondatore, il Senatore Giovanni Agnelli, abbiamo deciso di trasformare la sua casa nel centro di Torino nei nuovi uffici della Fondazione Agnelli, istituita 50 anni fa e oggi una delle principali istituzioni", ha proseguito John Elkann.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport