Juve, Higuain e Dybala spaventano il Barça

Serie A

Michele Mastrogiacomo

Dopo la vittoria per 2-0 contro il Chievo la squadra di Allegri può attendere con ottimismo la doppia sfida contro il Barcellona, forte soprattutto dell'intesa e dei numeri della coppia di attaccanti. Il Pipita è arrivato a 21 gol in Serie A raggiungendo il record di Sivori e Charles, la Joya non smette di regalare assist e incantare tutti  

E da adesso, testa solo al Barcellona. C'è una sola idea fissa nella mente di giocatori, staff e dirigenti bianconeri. La sfida più affascinante, l'impresa quasi impossibile, la rivincita da prendersi con orgoglio. E da giocare, però, con un'arma in più. Decisamente affilata, calcisticamente affiatata. Una coppia, che risplende in HD, e grazie alla quale Allegri forse potrà dormire sonni un pochino più tranquilli in vista della sfida con Luis Enrique. Stiamo parlando di Higuain e Dybala, ovviamente, che contro il Chievo hanno fatto le prove generali di quello spettacolo che tutti i tifosi bianconeri sperano che i due possano replicare anche nella serata più importante.

Il Tango si balla in coppia

Assist della Joya, gol del Pipita, come sempre più spesso accade dalle parti di Torino. Dopo essersi preso un mini letargo nel mese di marzo (nessuna rete), come avesse annusato nell'aria l'odore della Champions, Higuain è tornato a fare quello per il quale era stato pagato in estate 90 milioni: gol, gol, gol. L'argentino, nonostante qualche minuto giocato in meno rispetto alla passata stagione soprattutto nei primi mesi dell'avventura juventina, è già arrivato a 27 gol stagionali, dei quali, i 21 in Serie A, costituiscono già un piccolo record all'interno della sconfinata storia bianconera. Solo Sivori e Charles, infatti, erano riusciti a realizzarne almeno 20 nella loro prima stagione torinese. Dopo la doppietta al suo Napoli in Coppa Italia, altri due gol per azzannare il Chievo, ricacciare la Roma a meno 9 (in attesa della partita dei giallorossi a Bologna) e aspettare il Barcellona con la fiducia e l'autostima della grande squadra. "Sereni, senza paura e con consapevolezza su chi siamo": è andato a dormire ripetendosi questo mantra Massimiliano Allegri, convinto com'è dai fatti di poter opporre una gran bella coppia d'assi al trio terribile Messi-Suarez-Neymar.

Una Joya per gli occhi

Se Higuain segna, infatti, la Joya continua a far sognare. Soprattutto il nostro Adani, letteralmente estasiato al termine della partita contro il Chievo dalla qualità e dalla quantità delle giocate del numero 10 bianonero. "Nessuno come lui, al mondo, unisce un tasso tecnico straordinario a una tale facilità e continuità di corsa. Nessuno gioca bene quanto lui e corre quanto lui, nemmeno Messi". E anche i numeri gli danno ragione. Contro la squadra di Maran Dybala ha migliorato il suo record di palloni giocati (95) e di passaggi completati (57), è stato il giocatore della partita ad aver tentato più conclusioni verso la porta (6) e ad aver creato il maggior numero di occasioni (3), servendo l'assist al primo gol di Higuain e risultando decisivo nella giocata che ha liberato Lichtsteiner per la seconda rete del Pipita. Ed è proprio attraverso il suo nuovo ruolo al servizio di sua maestà il numero 9 che la Joya sta riuscendo a esprimere ancora di più il suo potenziale e ad affinare un'intesa tutta argentina: 3 degli ultimi 4 marcature di Higuain, ad esempio, sono arrivate proprio da assistenze del numero 10. Con una coppia del genere, il Barcellona probabilmente può fare meno paura. 

 

Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona
Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona
Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona
Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona
Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona
Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona

Reazioni da Champions

Una sfida, quella contro i blaugrana che in casa Juve tutti stanno aspettando. Come testimoniano i profili social dei bianconeri, tutti concentrati sul martedì di Coppa. "Punti importanti verso l'obiettivo", ha scritto Bonucci suo profilo Instagram. "Da ora testa alla Champions servira' dare il massimo in campo e fuori!". "La corsa per arrivare all'obiettivo finale diventa sempre meno lunga, ma non bisogna mollare", l'avviso di Marchisio ai suoi compagni. L'attesa per la sfida con il Barcellona e' tanta, anche per un giocatore esperto come Sami Khedira: "Bello aver conquistato un'altra vittoria casalinga prima del grande appuntamento di martedi'". E allora è proprio vero: da adesso, testa solo al Barcellona

3 punti importanti verso l'obiettivo!!! Da ora testa alla Champions...servirà dare il massimo in campo e fuori!!! 💪🏻⚪️⚫️

Un post condiviso da Leonardo Bonucci (@bonuccileo19) in data:

E Mandzukic intanto si allena

Proprio per preparare al meglio la sfida contro il Barcellona, il giorno dopo la vittoria contro il Chievo la Juventus è tornata subito ad allenarsi a Vinovo. La notizia più positiva per Allegri è la presenza in gruppo di Manduzkic, che dopo aver saltato la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli e proprio la partita di ieri contro la squadra di Maran si candida per ritrovare un posto da titolare sulla sinistra al fianco di Dybala nel tridente alle spalle di Higuain

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport