Genoa, ufficiale Juric: "Sono tornato a casa"

Serie A
Ivan Juric al suo arrivo a Pegli

L’allenatore croato è tornato sulla panchina rossoblù; ufficiale l'esonero di Mandorlini, che in mattinata aveva raggiunto il centro sportivo di Pegli dove il club gli ha comunicato la decisione di cambiare guida tecnica dopo sei turni

Altra giornata importante in casa Genoa, dopo la pesante sconfitta per 3-0 subita ieri contro l'Udinese la società rossoblù ha deciso di cambiare ancora la guida tecnica della squadra. Andrea Mandorlini, dunque, non sarà più l'allenatore di Burdisso e compagni, la formazione ligure verrà guidata nuovamente da Ivan Juric. Il tecnico croato era stato esonerato lo scorso febbraio lasciando proprio spazio all'allenatore ex Verona che nella sua avventura in Liguria - durata sei gare - ha ottenuto soltanto quattro punti e perso le ultime quattro gare. Così il presidente Enrico Preziosi ha deciso di cambiare ancora ma non si è affidato al tecnico della Primavera Cristian Stellini (come si poteva pensare nel pomeriggio di ieri) ma ha richiamato proprio Juric, pronto a tornare a Genova per guidare la squadra fino al termine della stagione e a cercare così di risollevare l'ambiente in questo momento così difficile.

Le parole di Juric

L'allenatore croato è arrivato a Pegli attorno alle 13.30 per dirigere il suo primo allenamento e al momento di entrare  al centro sportivo ha parlato con nostro Riccardo Re: "Sono tornato a casa, so che è un momento di difficoltà, ma sono molto carico per migliorare la situazione. Abbiamo fatto riflessioni e se siamo in difficoltà, vuol dire che dopo un bellissimo girone d'andata, abbiamo fatto tutti degli errori. C'è da preoccuparsi, ma c'è anche da essere  positivi , battagliare per dimostrare che sappiamo fare meglio. Nessuno mi ha dovuto convincere per tornare, perché per uno come me che ha giocato nel genoa è solo un grande onore, è il massimo al di là di tutte le difficoltà. In questo momento servono tutti, dai giocatori al pubblico che spero ci dia una grande mano, perché in questo momento dobbiamo dimostrare di essere genoani e avere il sostegno anche se non ce lo meritiamo"

Mandorlini a colloquio con i dirigenti

Intanto, questa mattina Andrea Mandorlini è arrivato il campo per l'allenamento programmato subito dopo il ko contro i bianconeri ma la seduta in agenda è stata spostata al pomeriggio. Prima del tecnico sono arrivati a Villa Rostan i suoi collaboratori e il vice Alberto Maresi. Il tecnico ha poi avuto modo di confrontarsi con i dirigenti del club in un incontro con Donatelli, Marco Rossi e Abagnara, il segretario generale del Genoa. All'interno del centro sportivo è stata così presa la decisione di spostare l'allenamento al pomeriggio, comunicando allo stesso Mandorlini la decisione dell’esonero.

Allenamento spostato alle 14:30

Un cambio già annunciato nelle scorse ore a cui nelle prossime seguirà la conferma del ritorno di Juric, pronto a scendere in campo già alle 14:30 per ritrovare il gruppo lasciato sei turni fa. Il calendario di Serie A - nel sabato che anticipa la Pasqua - metterà i rossoblù di fronte alla Lazio di Simone Inzaghi. Un'occasione per riprendere la strada interrotta ormai molte settimane fa e per guidare il Genoa fuori da questa crisi che ormai dura dallo scorso novembre. Juric è pronto a ritrovare la formazione rossoblù e nel pomeriggio inizierà la sua seconda avventura sulla panchina del Genoa.

L'annuncio ufficiale

"Il Genoa Cricket and Football Club - si legge sul sito ufficiale rossoblù - comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico della prima squadra Andrea Mandorlini insieme ai suoi più stretti collaboratori, il vice Alberto Maresi e l’assistente Mauro Marini. La società esprime i propri ringraziamenti per la dedizione prestata, rivolgendo i migliori auspici per il proseguimento del percorso professionale". Con questo comunicato il club conferma il cambio in panchina, in attesa che Ivan Juric raggiunga Genova. Il tecnico è partito da Milano dopo aver parlato con il presidente; i due hanno chiarito i problemi emersi nei mesi scorsi, con Preziosi che ha deciso di gli dargli forza, anche con alcune figure scelte che riguardano la squadra e i collaboratori dell'allenatore. Lo staff di Juric è già arrivato a Pegli, mentre Andrea Mandorlini ha lasciato il centro sportivo.

Riecco Juric

"Il Genoa Cricket and Football Club rende noto di aver richiamato alla conduzione della prima squadra il tecnico Ivan Juric, in aggiunta al vice allenatore Alberto Corradi e al collaboratore Stjepan Ostojic. L’incarico conferito è esecutivo a partire dalla data odierna con il primo allenamento in programma al Centro Sportivo G. Signorini". Con una seconda nota il club comunica anche il ritorno del croato, pronto a riprendere il suo lavoro interrotto a febbraio. Appuntamento nel pomeriggio per il primo allenamento settimanale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport