Lazio, Immobile si allena: ancora out de Vrij e Lukaku

Serie A
Stefan de Vrij, difensore della Lazio (Getty)
stefan_de_vrij_lazio_getty

Dopo il derby testa alla Sampdoria, i biancocelesti - dopo due giorni di riposo concessi da Inzaghi - sono tornati a correre a Formello. C'è Immobile, mentre i due difensori sono ancora a parte. "Rientreranno venerdì" ha commentato il medico sociale Fabio Rodia. E Corradi visita Formello...

Pochi giorni, un paio di allenamenti e poi via, sfida di campionato contro la Sampdoria per la Lazio di Simone Inzaghi, che dopo il derby vinto per 3-1 punta l'Europa e non si ferma. L'obiettivo è tornare lì, tra i grandi, riassaporare le grandi sfide internazionali. Per farlo, dovrà vincere le ultime 4 gare di campionato... con un Immobile in più. Eh sì, l'ex attaccante del Toro ha ormai recuperato dal virus intestinale e si sta allenando da due giorni con la squadra. Stessa cosa non si può dire per de Vrij e Jordan Lukaku, ancora out dopo i problemi fisici rimediati nel derby. Intervenuto sulle frequenze di Lazio Style Radio nella giornata di oggi, il medico sociale del club, il dottor Rodia, ha fatto il punto sulle condizioni dei due giocatori. 

Rodia: "Domani de Vrij e Lukaku in gruppo"

"Ciro ha avuto una sintomatologia influenzale a livello gastroenterico. Questa situazione lo ha debilitato soprattutto nella giornata di sabato. Domenica, come avete potuto vedere, abbiamo provato a metterlo in campo, ma non ce l'ha fatta. Non aveva le energie necessarie per affrontare lo sforzo della stracittadina. Come previsto, dopo un paio di giorni di riposo, lo abbiamo rivisto in gruppo. In questi casi il riposo è fondamentale, insieme alla sana alimentazione". Sulle condizioni di de Vrij e Jordan Lukaku:"Entrambi hanno avuto degli affaticamenti muscolari in seguito al derby e per il repentino cambiamento climatico. Si stanno sottoponendo a un recupero personalizzato. Contiamo di rimetterli in campo nella giornata di domani". Il resto della squadra: "La vittoria contro la Roma ha dato carica e vitamine alla squadra. Adesso abbiamo affrontato anche il cambio di stagione. Stiamo cercando di attingere al meglio ai serbatoi di energia. Mancano le gare più importanti".

Corradi a Formello: "Inzaghi uno dei migliori"

"Sono venuto a trovare Simone, sto facendo un master a Coverciano e per questo di solito si vanno a vedere gli allenatori più bravi...". Rimpatriate in quel di Formello, Bernardo Corradi è venuto a trovare Simone Inzaghi durante gli allenamenti. E durante la seduta ha parlato così dell'allenatore sulle frequenze di Lazio Style Radio: "Inzaghi sta facendo una stagione eccezionale, ha uno staff all’altezza della situazione. Ho portato un software che ho creato con due soci sull’elaborazione dei dati e glielo volevo far vedere, Simone ne è stato entusiasta. Ora gli analisti stanno lavorando sugli aspetti tecnici ed io mio godo l’allenamento". E ancora: "Ho ritrovato lo stesso Simone di un tempo, lui ha sempre vissuto la professione in maniera totale, pensava al calcio 24 ore al giorno già quando eravamo nello spogliatoio". Continua Corradi: "È una piacevole sorpresa vederlo lì, non dal punto di vista tecnico-tattico perché so che è molto preparato, ma nella gestione del gruppo. Passare dal settore giovanile alla prima squadra con giocatori affermati e riuscire a far sì che tutti ti seguano in maniera chiara, come poi la Lazio ha dato dimostrazione di fare in questo campionato, credo sia un riconoscimento importantissimo. È un segnale che è riuscito ad entrare nelle menti dei propri calciatori e a trasmettere le proprie idee - dice Corradi - prerogativa fondamentale per un allenatore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport