Milan-Roma, striscione della curva rossonera: omaggio a Totti

Serie A
striscione_per_totti_getty

San Siro ha reso omaggio a Francesco Totti con uno striscione esposto dalla Curva Sud all'inizio del secondo tempo di Milan-Roma, quando gli ospiti conducevano per 2-0 grazie alla doppietta di Dzeko. Un tributo al capitano giallorosso che però non è stato impiegato da Spalletti nemmeno quando il bosniaco ha alzato bandiera bianca. Al suo posto è entrato Bruno Peres, con il numero 10 in panchina che se la rideva sotto i baffi...

"La Sud rende omaggio al 'rivale' Francesco Totti". E' lo striscione esposto dalla Curva Sud del Milan a inizio ripresa della partita contro la Roma a San Siro. Un messaggio che arriva dopo l'applauso di tutto lo stadio alla lettura delle formazioni prima del fischio d'inizio. Un tributo al capitano giallorosso, che però non è stato impiegato da Spalletti nemmeno quando Dzeko ha alzato bandiera bianca. Nel finale di gara, infatti, il bosniaco esce acciaccato e fra i fischi, ma sono tutti per Spalletti che non regala 7 minuti a Totti.

Poi i tifosi della Roma hanno intonato il coro: "C'è solo un capitano", accompagnato dall'applauso dei tifosi rossoneri. I 54mila di San Siro che gli avevano dedicato una standing ovation prima della partita avrebbero preferito che fosse lui l'ultimo cambio della Roma. E col senno di poi viene da dire che sarebbe toccato a lui il rigore con cui al 42' De Rossi ha chiuso la serata, dopo l'espulsione di Paletta. 

Nel post-partita, Luciano Spalletti ha manifestato a Sky Calcio Club il proprio imbarazzo circa la questione Totti: "Sono stato offeso tutte le volte che l’ho fatto entrare per 5’, non so più che fare".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport